mostra aiuto
Accedi o registrati
Formula 1

F1, Bottas confermato in Mercedes per il 2018

-

Valtteri Bottas correrà per la Mercedes anche nel 2018: perfezionato il rinnovo del contratto per una stagione

F1, Bottas confermato in Mercedes per il 2018

Valtteri Bottas sarà un pilota della Mercedes anche il prossimo anno: il contratto che lega la scuderia di Brackley al pilota finlandese è stato rinnovato per la stagione 2018 di Formula 1. Bottas, 28 anni, è arrivato in Mercedes ad inizio 2017 in sostituzione di Nico Rosberg, ritiratosi a sorpresa subito dopo aver conquistato il titolo mondiale al termine dello scorso campionato. 

Con la Mercedes Bottas ha colto la sua prima vittoria in carriera, nel GP di Russia, lo scorso aprile. Il finlandese si è poi ripetuto, imponendosi sulla concorrenza anche in Austria. Il pilota finlandese si trova attualmente al terzo posto della classifica mondiale, a 41 punti dal leader, il suo compagno di squadra, Lewis Hamilton.

«Abbiamo dato a Vallteri un compito difficile quest'anno - spiega Toto Wolff, team principal della Mercedes -: è arrivato nella scuderia all'ultimo secondo e si è dovuto confrontare con il miglior pilota in attività, il suo compagno di squadra. Tenendo conto di questo, i suoi risultati sono ancora più convincenti». 

«Ci sono stati più alti che bassi, e alcuni momenti memorabili, come le sue due vittorie in Russia e in Austria. Il bilancio delle sue prestazioni e la sua crescita hanno reso la sua conferma una scelta ovvia. La correttezza e l'intesa creatasi tra i due nostri piloti, poi, rappresenta un plus per noi». 

«Sono onorato di continuare a far parte del team anche per la stagione 2018 - ha dichiarato Bottas -. Insieme continueremo a crescere, e credo che si possa arrivare molto lontano lavorando duramente. Quando la Mercedes mi ha scelto per il 2017, mi ha dato fiducia; la conferma per il prossimo anno mi fa capire che la fiducia è stata ripagata». 

La scelta di confermare Bottas per una sola stagione lascia aperto il mercato dal 2019 in avanti: se l'estensione del contratto di Vettel fino al 2020 sembra aver messo la parola fine, almeno per il medio termine, alle speculazioni di un suo passaggio in Mercedes, sono tanti gli scenari che potrebbero profilarsi di qui ad un anno. 

  • Rogas

    Benissimo: non disturberà Hamilton!
Inserisci il tuo commento