mostra aiuto
Accedi o registrati
GP Giappone 2017

F1, GP Giappone 2017: Ferrari, nuovo alettone posteriore

-

Nuovo alettone posteriore per la Ferrari SF70H a Suzuka: ecco le due soluzioni testate nelle prove libere del venerdì

La Ferrari per il Gran Premio del Giappone ha scelto un alettone posteriore a “cucchiaio” che, a differenza di quello rettilineo, garantisce meno carico aerodinamico e quindi maggiori velocità in rettilineo.

Nella giornata di oggi la Ferrari ha provato due tipologie di carico aerodinamico al posteriore. La prima è un’ala a “cucchiaio” abbinata al doppio monkey seat con il secondo elemento sopra lo scarico e ancorato ai piloni che sorreggono l’ala (vedi A).

L’altra soluzione provata non adotta questo secondo elemento, che è stato tolto (vedi B). Rimane sempre il primo elemento posteriore ancorato alla struttura a protezione urti.

Vedremo domani nelle qualifiche quale soluzione verrà adottata per la gara. La soluzione senza il secondo monkey seat garantisce un minor carico ma maggiori velocità di punta.

Disegno: Gabriele Pirovano 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento