mostra aiuto
Accedi o registrati
Formula 1

F1: Kubica guiderà la Renault R.S.17 nei test in Ungheria

-

Robert Kubica guiderà la Renault R.S.17 nei test all'Hungaroring: la conferma arriva direttamente dalla scuderia di Enstone

F1: Kubica guiderà la Renault R.S.17 nei test in Ungheria

La notizia era nell'aria già da tempo, ma ora è arrivata l'ufficialità: Robert Kubica guiderà la Renault R.S.17 nei test in programma all'Hungaroring martedì e mercoledì prossimi. Kubica sarà impegnato al volante della monoposto nella prima giornata di lavoro, lasciando poi la vettura al pilota di Formula 2, Nicholas Latifi. 

Dopo aver girato con la Lotus E20 del 2012, è arrivato il momento della prova del nove per Kubica, che, per la prima volta, si troverà a guidare una vettura frutto dell'attuale regolamento tecnico. Come precisato dal numero 1 di Renault F1, Cyril Abiteboul, il test avrà lo specifico obiettivo di saggiare la possibilità di un ritorno di Kubica in Formula 1. 

Renault ha dovuto valutare attentamente la partecipazione di Kubica ai test in Ungheria: vista la sua esperienza in Formula 1, il polacco non può essere considerato un rookie. Per questo motivo, uno tra Hulkenberg e Palmer gli avrebbe necessariamente dovuto lasciare spazio.

La FIA, infatti, ha stabilito che due delle quattro giornate di prove nel corso della stagione debbano essere condotte da piloti che abbiano disputato meno di due Gran Premi: un requisito, questo, che Kubica, dall'alto dei suoi 76 GP in carriera, non soddisfa. Per permettere a Kubica di partecipare ai test, nessuno dei due alfieri titolari della Renault farà quindi parte della line-up della scuderia di Enstone per i test in Ungheria. Un attestato, questo, dell'importanza della presenza del pilota polacco.

Per Kubica l'appuntamento all'Hungaroring sarà una sorta di ritorno al futuro: il polacco esordì in Formula 1 nel lontano 2006, proprio sulla pista magiara, arrivando in sostituzione di Jacques Villeneuve in BMW Sauber. La possibilità che Kubica si ritrovi nuovamente a subentrare ad un pilota a metà campionato - in questo caso, il deludente Jolyon Palmer - comincia a farsi più concreta: il verdetto arriverà presto dalla pista. 

La carriera in Formula 1 di Kubica, 32 anni, fu interrotta bruscamente nel 2011, a seguito di un brutto incidente occorsogli nel Rally di Andora durante la pausa invernale. A causa dell'impatto con le barriere al volante di una Skoda Fabia S2000, il pilota polacco riportò delle lesioni gravissime al braccio destro, che posero di fatto fine alla sua avventura nella massima serie.

Dopo diverse operazioni e tanta riabilitazione, il ritorno alle competizioni nei rally, e, successivamente, le prime prove con delle monoposto; poi, i due test con la Lotus E20, a Valencia e al Paul Ricard, in cui Kubica si è mostrato sufficientemente competitivo da indurre la Renault a fargli provare la R.S.17.

  • Sergio100

    Un ragazzo con talento e tenacia, spero proprio che questi test possano permettergli il rientro in F1, che secondo me ha bisogno di un pilota come lui!
  • Daniel.pievaioli, Chiusi (SI)

    Sarebbe un sogno rivederlo competere nel massimo circus, non mi sarebbe dispiaciuto vederlo neanche in F.E
Inserisci il tuo commento