Dizionario: lettera F

 

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa

FADING: Fenomeno di “allungamento” della frenata dovuto a quando l'impianto frenante viene sottoposto a stress cintinuativi.

FASATURA: Ritardo nell'apertura e nella chiusura delle valvole rispetto al movimento del pistone dal PMI al PMS.

FASATURA VARIABILE: Consente di cambiare la fasatura in base alle esigenze, al fine di aumentare le prestazioni.

FENDINEBBIA: Proiettore caratterizzato da un fascio luminoso ad alta penetrazione, utilizzabile in condizioni di scarsa visibilità.

FILTRO ANTIPARTICOLATO: Presente sui propulsori diesel. Trattiene il particolato generato in fase di scoppio. Tale filtro per funzionare correttamente non deve intasarsi. Al fine di evitare l'intasamento è possibile utilizzare un additivo, l'ossido di cerio, il quale, tramite iniettore, viene immesso nel carburante.

FILTRO ANTIPOLLINE: Fa parte dell'impianto di climatizzazione. Trattiene polveri e polline presenti nell'aria che dall'esterno viene immessa all'interno della vettura

FILTRO DEL COMBUSTIBILE: Fanno si che le impurità presenti nella benzina non raggiungano gli iniettori.

FILTRO DELL'ARIA: Fa si che le impurità presenti nell'aria ambientale non arrivino in camera di combustione.

FILTRO DELL'OLIO: Fa si che varie impurità e particelle non arrivino, trasportate dall'olio lubrificante, agli organi meccanici.

FRENO A DISCO: Rappresenta la tipologia di impianto frenante più diffusa. Le pastiglie della pinze freno, quando comandate tramite pressione sul pedale/leva del freno, esercitano pressione su un disco vincolato alla ruota al fine di fermarne l'avanzamento.

FRENO A TAMBURO: Hanno un elemento, il tamburo appunto, solidale alla ruota stessa, il quale è dotato di una banda anulare interna, sulla quale in frenata due ganasce esercitano pressione, frenando così la rotazione della ruota.

FRIZIONE: E' un sistema che connette motore e cambio, al fine di trasmettere con uniformità la coppia motrice dal propulsore al cambio appunto.

FUORIGIRI: Regime di rotazione superiore a quello di potenza massima. E' un range in cui non si dovrebbe andare in quanto potrebbe provocare danni al motore. E' oramai scomparso con l'avvento dei limitatori elettronici.

FUSIBILE: Componente utilizzata al fine di prevenire danni ad un circuito elettrico. Se ci fosse un eccesso di corrente il fusibile fonde, interrompendo il circuito stesso ed evitando così seri inconvenienti.



14/07/2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ricerca articoli
 
Ricerca Concessionarie:

Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
 
ATTENZIONE