mostra aiuto
Accedi o registrati
sinistri

Incidenti: Modulo CID

-

Cosa è il modulo CID, come utilizzarlo ed in che caso. Cosa consente di fare


Il modulo CID – Convenzione Indennizzo Diretto – o modulo blu, per la dichiarazione di sinistro è stato pensato per poter ottenere velocemente e semplicemente il risarcimento dei danni riportati dai veicoli in seguito ad un incidente stradale direttamente dalla propria compagnia assicuratrice anziché da quella del conducente del veicolo responsabile del sinistro.

Al fine di poter usufruire della procedura CID è fatto obbligo che il sinistro avvenuto coinvolga solamente due veicoli a motore (fatta eccezione per le macchine agricole e per i ciclomotori) e che sia stato utilizzato il modulo blu per denunciare il sinistro (la cosiddetta constatazione amichevole), il quale deve presentare le firme di entrami i guidatori.
 

Al fine di poter avviare questa procedura è necessario fornire i nomi degli assicurati e nomi delle relative compagnie assicurative, le targhe dei veicoli in oggetto, le circostanze dell'incidente, oltre alle già citate firme dei guidatori.

Fatto ciò la parte danneggiata dovrà provvedere a far pervenire alla propria compagnia assicurativa una copia del suddetto modulo, oltre a rendere il veicolo disponibile ad una perizia tecnica.
 

Per quanto concerne i danni subiti dal veicolo non sono previsti limiti di valore e la compagnia assicuratrice è tenuta ad effettuare la perizia in un termine massimo di 10 giorni, mentre il risarcimento dovrà essere effettuato entro i seguenti 15 giorni.

Qualora non si fosse raggiunto un accordo sull'entità dei danni da indennizzare, la compagnia assicurativa provvederà ad effettuare il pagamento della somma da lei calcolata, inoltre l'assicurato, dopo aver effettuato l'incasso, potrà nuovamente rivolgersi presso il proprio assicuratore o presso quello del responsabile per la differenza richiesta.