mostra aiuto
Accedi o registrati

Kia Sportage

13 modelli
Prezzo: da 21.000 € a 36.000 €
Kia

Sportage

Prezzo: da 21.000 a 36.000 €
  • Posti
    • 5
  • Lunghezza
    • 448 cm
  • Larghezza
    • 185 cm
  • Altezza
    • 164 cm
  • Bagagliaio
    • Da 503 dm3
    • A 1.492 dm3

Perchè comprarla

Il SUV sotto i 4,5 metri d’ingombro che i coreani di Kia hanno pensato anche per l’Europa si fa piacere abbastanza, nella sua ultima edizione, forte di grinta estetica e dotazioni, riferite a un prezzo sempre concorrenziale. Non traspare quasi la provenienza dalla madre patria Corea, è infatti pensato per l’Europa e anche prodotto in Europa il nuovo Sportage, che mostra i muscoli con le sue linee tese e si propone anche in versione quattro ruote motrici, per dar battaglia nel difficile segmento dei SUV compatti tuttofare. Dalla sua ci sono una buona meccanica, anche se non puramente dedicata al vero fuoristrada, spazio a bordo e grande affidabilità, come si desume dai ben sette anni di garanzia proposti. A dispetto dei richiami stilistici, sportivi come sono il Tiger nose o il taglio netto del posteriore con lunotto compatto, non ha doti dinamiche da veicolo sportivo, bensì da accogliente viaggiatore.

Informazioni generali

Marca Kia
Modello Sportage
Segmento Suv e Fuoristrada
Inizio produzione 1994
Fine produzione -
Prezzo da 21.000 € a 36.000 €
Peso da 1.379 Kg a 1.587 Kg
Lunghezza 448 cm
Larghezza 185 cm
Altezza 164 cm
N.Posti 5
Bagagliaio da 503 dm3 a 1.492 dm3

Allestimenti (13)

Benzina
PREZZO euro
CAMBIO
POTENZA
KW(Cv)
CILINDRATA cm3
CONSUMO litri/100 km
misto
 
1.6 GDI 2WD Active 1.6 GDI 2WD Active 21.000 € 1.6 GDI 2WD Active Manuale 1.6 GDI 2WD Active 97 KW 1.6 GDI 2WD Active 1.591 cc 1.6 GDI 2WD Active 6,7 lt/100 km 1.6 GDI 2WD Active 1.6 GDI 2WD Active
1.6 GDI 2WD Cool 1.6 GDI 2WD Cool 23.000 € 1.6 GDI 2WD Cool Manuale 1.6 GDI 2WD Cool 97 KW 1.6 GDI 2WD Cool 1.591 cc 1.6 GDI 2WD Cool 6,7 lt/100 km 1.6 GDI 2WD Cool 1.6 GDI 2WD Cool
1.6 T-GDI DCT AWD GT Line 1.6 T-GDI DCT AWD GT Line 35.000 € 1.6 T-GDI DCT AWD GT Line Sequenziale 1.6 T-GDI DCT AWD GT Line 130 KW 1.6 T-GDI DCT AWD GT Line 1.591 cc 1.6 T-GDI DCT AWD GT Line 7,5 lt/100 km 1.6 T-GDI DCT AWD GT Line 1.6 T-GDI DCT AWD GT Line
Diesel
PREZZO euro
CAMBIO
POTENZA
KW(Cv)
CILINDRATA cm3
CONSUMO litri/100 km
misto
 
1.7 CRDI 2WD Active 1.7 CRDI 2WD Active 23.500 € 1.7 CRDI 2WD Active Manuale 1.7 CRDI 2WD Active 85 KW 1.7 CRDI 2WD Active 1.685 cc 1.7 CRDI 2WD Active 4,7 lt/100 km 1.7 CRDI 2WD Active 1.7 CRDI 2WD Active
1.7 CRDI 2WD Cool 1.7 CRDI 2WD Cool 25.500 € 1.7 CRDI 2WD Cool Manuale 1.7 CRDI 2WD Cool 85 KW 1.7 CRDI 2WD Cool 1.685 cc 1.7 CRDI 2WD Cool 4,7 lt/100 km 1.7 CRDI 2WD Cool 1.7 CRDI 2WD Cool
2.0 CRDI AWD GT Line 2.0 CRDI AWD GT Line 35.000 € 2.0 CRDI AWD GT Line Sequenziale 2.0 CRDI AWD GT Line 100 KW 2.0 CRDI AWD GT Line 1.995 cc 2.0 CRDI AWD GT Line 5,2 lt/100 km 2.0 CRDI AWD GT Line 2.0 CRDI AWD GT Line
2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line 2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line 36.000 € 2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line Sequenziale 2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line 136 KW 2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line 1.995 cc 2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line 5,9 lt/100 km 2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line 2.0 CRDI 185 CV AWD GT Line
2.0 CRDI AWD Feel Rebel 2.0 CRDI AWD Feel Rebel 32.500 € 2.0 CRDI AWD Feel Rebel Sequenziale 2.0 CRDI AWD Feel Rebel 100 KW 2.0 CRDI AWD Feel Rebel 1.995 cc 2.0 CRDI AWD Feel Rebel 5,2 lt/100 km 2.0 CRDI AWD Feel Rebel 2.0 CRDI AWD Feel Rebel
1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool 27.500 € 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool Manuale 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool 104 KW 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool 1.685 cc 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool 4,9 lt/100 km 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Cool
1.7 CRDI 2WD GT Line 1.7 CRDI 2WD GT Line 33.000 € 1.7 CRDI 2WD GT Line Manuale 1.7 CRDI 2WD GT Line 85 KW 1.7 CRDI 2WD GT Line 1.685 cc 1.7 CRDI 2WD GT Line 4,7 lt/100 km 1.7 CRDI 2WD GT Line 1.7 CRDI 2WD GT Line
1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line 35.000 € 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line Manuale 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line 104 KW 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line 1.685 cc 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line 4,9 lt/100 km 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD GT Line
1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class 30.000 € 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class Manuale 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class 104 KW 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class 1.685 cc 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class 4,9 lt/100 km 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class 1.7 CRDI 141 CV DCT7 2WD Business Class
1.7 CRDI 2WD Business Class 1.7 CRDI 2WD Business Class 28.000 € 1.7 CRDI 2WD Business Class Manuale 1.7 CRDI 2WD Business Class 85 KW 1.7 CRDI 2WD Business Class 1.685 cc 1.7 CRDI 2WD Business Class 4,7 lt/100 km 1.7 CRDI 2WD Business Class 1.7 CRDI 2WD Business Class
Kia
Inserisci annuncio Inserisci annuncio
Cerca un concessionario Cerca un concessionario

Sportage - I nostri consigli

  • La versione che consigliamo

    Sono tre gli allestimenti come anche le motorizzazioni, per la trazione anteriore, mentre la versione AWD integrale si sposa solo ai due motori più potenti, 2000cc dedicati, con altri tre allestimenti genericamente più ricchi. Pari prezzo di listino per il 1700 diesel e la versione 1600 benzina con GPL: nel caso si cerchi il minor consumo, è quindi possibile optare liberamente per uno dei due; il GPL ha la contropartita di un ingombro fisso e un sistema in più da mantenere, offrendo però silenziosità e vibrazioni inferiori al diesel. In nessun caso si dispone di un veicolo che sia ai vertici assoluti, per prestazioni motoristiche. In abitacolo ha un po’ tutto quel che serva e anche di più, rincorrendo con gli allestimenti più ricchi le tedesche che fanno da riferimento massimo nel segmento, ma paga ancora una certa differenza in qualità percepita, compensata dal prezzo. Per chi non ami perder tempo nella cura dei centimetri parcheggiando e onestamente ce ne vuole, il sistema di ausilio Smart parking assist system diventa un must; tra gli altri accessori opzionali da segnalare ci sono la smart key e il bel tetto panoramico.
  • Il valore dell'usato

    La JA della prima serie ha ancora “il suo perché” in quanto trazione integrale e telaio sono per vero fuoristrada, la meccanica sopporta decorosamente gli anni e costa davvero poco, se si trova in buone condizioni... Occhio però all’elettronica che, pur poca e derivata da quella giapponese di allora, risente parecchio negli anni degli agenti atmosferici poiché non pensata per esserne indenne. La seconda generazione è ormai anch’essa a buon mercato; oltre che ben diffusa e risulta oltretutto più approcciabile nelle manutenzioni particolari, se capitino, in quanto parecchi sistemi elettronici sono del tutto simili (riprodotti su licenza), a quelli delle vetture europee. Per la nuova serie non mancano i volumi e anche la rivedibilità senza problemi, ma è il 1600 benzina d’accesso gamma che livella da subito il prezzo, purtroppo, causa una forte disponibilità di promozioni e km. 0. Rimane sempre genericamente più quotata la versione a trazione integrale, che vale la differenza prezzo acquisto.
  • Storia del modello e edizioni speciali

    Comincia a inizio anni Novanta la storia Sportage, quando Kia fa intravedere il primo concept del modello in occasione del salone di Tokio 1991 e prosegue evolvendosi sino a oggi, con l’ultima rinnovata terza serie. Diffuso da noi con l’anno 1994, questo SUV è tra i primi a incarnare lo spirito che coniuga elementi base di grande volume e comodità per viaggiare, con un’ottica rivolta seriamente anche al transito sui terreni insidiosi e in parte anche alla prestazione, un mix allora non estremizzato certo ma che già compariva nel nome (riferito al concetto sport e a quello di viaggio). Sebbene coreano nel marchio e nella concettualizzazione, Sportage anticipa i tempi anche grazie a parti meccaniche condivise con la giapponese Mazda e i primi assemblaggi presso uno stabilimento in Germania, per avvicinare il mercato europeo. Il motore è principalmente un quattro cilindri aspirato benzina, con l’aggiunta nel 1995 di un diesel poco performante, telaisticamente e meccanicamente si rivela un veicolo di sostanza e affidabile. Nel 2000 arriva la versione wagon, più lunga, ma sempre adatta ad affrontare il fuoristrada. Per sostituire la solida JA viene fatta debuttare nel 2004 la JE, seconda serie Sportage. Cambia non poco il target, in quanto il pianale condiviso con Hyundai (modello Tucson ma anche alcune berline) non è più adatto al vero fuoristrada, ma si avvicina ai gusti del momento che permettono ai SUV più compatti di aver grande successo e diffusione anche per utilizzo urbano. Il passo nello stile e nelle dotazioni è netto, con taglio molto più europeo, dotazioni di sicurezza e di elettronica aumentate, che portano il nuovo Sportage a salire parecchio nel valore percepito, più vicino ai concorrenti in voga nel momento. Un paio di restyling tra il 2007 e il 2008 lo tengono al passo del resto di gamma Kia, che si rinnova nello stile identificativo. Sul fronte motoristico arrivano i primi diesel common rail realizzati con la partnership dell’italiana VM e un V6 benzina. La terza generazione arriva nel 2010 dando ulteriore taglio con la precedente, almeno in quanto a stile che diviene più grintoso e ispirato, parzialmente, alla sportività. Prodotto in Slovacchia e sostanzialmente fratello dello Hyundai iX35, il nuovo Sportage non si fa mancare nulla per puntare ancora più in alto e affiancare i leader del mercato, da subito ottiene le cinque stelle per la sicurezza EuroNCAP. Nel 1997, con la prima serie, debutta solo per il mercato americano una simpatica e lievemente più compatta versione cabrio di Sportage, a passo corto. Per la seconda serie i cenni particolari sono riguardo le motorizzazioni ecologiche, con la FCEV a propulsione elettrica con celle d’idrogeno: proposta durante alcuni saloni, questa versione integra il medesimo sistema condiviso dalla Hyundai e ancora distante dalle reali necessità degli utenti. Dal 2008 è integrata in gamma la EcoSUV, che grazie a un partner italiano specializzato nel GPL, combina tale alimentazione con quella a iniezione diretta benzina, garantendo economie in termini di costo carburante.
Ultime prove e news su: Kia Sportage