mostra aiuto
Accedi o registrati

Renault Mégane Coupé

1 modelli
Prezzo: 20.900 €
Renault

Mégane Coupé

Prezzo: 20.900 €
  • Posti
    • 5
  • Lunghezza
    • 431 cm
  • Larghezza
    • 180 cm
  • Altezza
    • 142 cm
  • Bagagliaio
    • Da 377 dm3
    • A 991 dm3

Perchè comprarla

Protagonista del segmento C targata Renault, rinnovata a inizio 2014, questa coupé tre porte esibisce grinta con uno stile personale e buone prestazioni generali. Che si nutra ammirazione per le francesi o meno, qui si trovano modelli oggettivamente pratici, efficienti e con immagine moderna. In questo combattuto segmento Renault punta anche all’economia di carburante mantenendo al contempo buone soluzioni per la sicurezza e spazio a bordo utile, con ergonomia un po’ più personale di certa concorrenza. In abitacolo possibile avere un sistema multimediale connesso R-Link da gestire con joystick posto dietro al cambio e per la sicurezza l’opzione Visio System, in grado di generare avvisi automatici in tempo reale. Nel proprio segmento rimane di quelle con buono spazio a bordo e anche valido baule.

Informazioni generali

Marca Renault
Modello Mégane Coupé
Segmento Coupé
Inizio produzione 1996
Fine produzione -
Prezzo 20.900 €
Peso 1.205 Kg
Lunghezza 431 cm
Larghezza 180 cm
Altezza 142 cm
N.Posti 5
Bagagliaio da 377 dm3 a 991 dm3

Allestimenti (1)

Diesel
PREZZO euro
CAMBIO
POTENZA
KW(Cv)
CILINDRATA cm3
CONSUMO litri/100 km
misto
 
1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line 1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line 20.900 € 1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line Manuale 1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line 81 KW 1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line 1.461 cc 1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line 3,5 lt/100 km 1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line 1.5 dCi 110CV Start&Stop Energy GT Line

Versioni precedenti

Indietro Avanti
Renault
Inserisci annuncio Inserisci annuncio
Cerca un concessionario Cerca un concessionario

Mégane Coupé - I nostri consigli

  • Le versioni che consigliamo

    I motori sono tutti dotati di Stop&Start con recupero energia, sovralimentati e orientati al downsizing, con i piccoli 1200cc benzina TCe piuttosto che i dCi a gasolio nelle cilindrate 1500cc o 1600cc. Per entrambe le tipologie di carburante, ci si può spingere a ottime potenze in relazione alle cilindrate. Il cambio automatico EDC con doppia frizione, a secco, è ora disponibile anche sui benzina. Oltre i tre allestimenti canonici, tra i quali anche uno sportivo, spicca di recente il Limited, che include parecchi accessori oggi quasi “dovuti”. La Mégane R.S. con motore 2000cc Turbo è al top della gamma in tutti i sensi, per veri amatori disposti a spendere: grintosa fuori, sotto il cofano e nel telaio (due le opzioni possibili), dentro ha selleria sportiva dedicata e persino l’acquisizione dati.
  • Il valore dell'usato

    Lunga e di successo la storia Mégane sul fronte dell’usato, con la prima generazione molto longeva e popolare in tutto il Mondo, grazie all’ampia diffusione e la facilità di gestione tecnica. Per Mégane I da tenere in conto solo qualche piccolo rischio sul fronte elettronico, con il passare degli anni: comunque risolvibile quasi ovunque oggigiorno. Megane II mantiene il medesimo trend della progenitrice, con la differenza che pur con gli anni alle spalle, le soluzioni per eventuali problemi elettronici ai vari sistemi, se danneggiati da tempo o interventi errati, vanno a parare in seno alla sola rete ufficiale della Casa (es. problemi al modulo BSI) vista la personalizzazione di alcune soluzioni. Le Mégane III attualmente in produzione, più diffuse con motori diesel oltre che in configurazione Station Wagon, hanno quotazioni con tenuta di valore nella media, salvo le ultime CC prodotte.
  • Storia del modello

    Il progetto Mégane ha rivestito un importante ruolo per la Casa, che dal 1995 rimpiazza la vecchia 19 producendo un’ampia gamma di modelli riferiti al medesimo DNA. In breve si sono susseguite versioni di Megane molto diverse tra loro (due volumi, berlina, coupé Coach, cabrio, station wagon e la monovolume). Solo con la seconda generazione del 2002 si diffondono ampiamente i diesel common rail Euro3 dCi. La seconda Mégane è figlia di un pensiero molto più moderno e quasi di rottura, con un’estetica nettamente diversa e anche maggiori contenuti per elettronica (debutta la card al posto della classica chiave a lama) e per sicurezza. Ottiene pieno riconoscimento sia dalla critica, quale Auto dell’anno 2003 in Europa, sia per risultati nei test EuroNCAP, con le cinque stelle. Se da un lato la Scenic si “separa” divenendo modello a sé, dall’altro arriva la nuova Coupé Cabriolet con tetto rigido e i successi di vendita non mancano sia in madre patria sia nel Regno Unito. Dopo un restyling nel 2006, la terza generazione debutta nel 2008 e razionalizza leggermente la gamma, dotandosi al contempo di un’immagine molto moderna ma meno singolare dalla Megane II, salvo che per la grintosa coupé. I nuovi motori puntano al downsizing con l’arrivo dei piccoli ma potenti 1200cc benzina sovralimentati, TCe. Per il 2014 l’ultimo restyling che allinea l’immagine alla nuova impronta data dal marchio francese, evidente soprattutto nel frontale. Mégane RS (Renault Sport) è la versione con massima spinta sportiva della gamma e viene realizzata al 100% in Francia, dotando telaio, cambio e motore delle migliori soluzioni disponibili per la Casa, ispirate a quelle in uso nelle competizioni sportive dove Renault è storicamente protagonista. Varie le versioni prodotte, a partire dal 2004, inizialmente tutte con motori benzina sovralimentati dalle potenze superiori ai 220 CV, oggi giunte a 265 CV (solo in tempi recenti affiancate saltuariamente da un diesel). Renault Sport Mégane Trophy è la versione adatta a correre in pista, specialmente in seno ai Trofei che la Casa organizza da anni in tutto il Mondo. Tecnicamente è diversa dalla vettura stradale, celando sotto il vestito una vera auto da corsa, leggera e con motori addirittura V6 3.5, in passato; è oggi proposta con il potente 2.0 Turbo, a prezzo che “doppia” quello della Mégane di accesso gamma. Sul fronte sportivo puro (extra monomarca) la prima Mégane ha vissuto una degna carriera correndo la propria categoria nel rally in tutta Europa (portando tra l’altro al debutto nella categoria Valentino Rossi) pur senza mai svettare in competizioni di ambito internazionale.
Ultime prove e news su: Renault Mégane Coupé