tuning

ABT Beetle 

Il tuner tedesco ha diffuso le immagini e le informazioni ufficiali in merito all’ABT Beetle, versione elaborata sulla base del nuovo Maggiolino, che si caratterizza per una serie di modifiche estetiche e tecniche

Tutto su: Tuning

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
abt beetle 2

Dopo essere stata presentata al pubblico nel corso dello scorso Salone di Ginevra, il preparatore tedesco ha divulgato tutte le informazioni ufficiali in merito all'ABT Beetle, versione elaborata sulla base dell’attuale Volkswagen Maggiolino.

Esternamente questa particolare versione è immediatamente distinguibile per il vistoso kit estetico esterno, che comprende decalcomanie in stile carbonio abbinate a dettagli di colore rosso. Il preparatore ha inoltre dichiarato che questa  personalizzazione estetica si ispira esplicitamente al celebre Maggiolino Herbie degli anni ’60.


I gruppi ottici anteriori guadagnano inedite “sopracciglia”, che hanno l’obiettivo di conferire alla vettura un look più aggressivo, mentre nella zona inferiore del paraurti è stato posizionato uno spoiler, che ha l’obiettivo di perfezionare le prestazioni aerodinamiche della vettura alle alte velocità.

La fiancata si caratterizza principalmente per i grandi cerchi in lega firmati ABT, ordinabili nelle due diverse configurazioni denominate rispettivamente DR e CR, con misure da 18 a 20 pollici di diametro, ed abbinabili a pneumatici di tipo sportivo. All’interno delle ruote in lega è possibile inoltre notare pinze freno di colore nero, su cui spicca il logo del preparatore di Kempten.

La sezione di coda sfoggia una serie di nuove profilature posizionate intorno ai gruppi ottici, che richiamano quelle dei fari anteriori, mentre il paraurti ingloba due inediti terminali di scarico ovali cromati.

Gli interventi del tuner tedesco non si sono limitati esclusivamente ad una personalizzazione estetica della vettura. Grazie alle specifiche cure del preparatore infatti, il propulsore a quattro cilindri turbo alimentato a benzina da 2.0 litri TFSI è ora in grado di erogare 240 CV, un valore che corrisponde a 40 CV di potenza in più rispetto all’unità fornita di serie.

Il potenziamento delle prestazioni ha reso necessario un sistema di sospensioni specifico, composto da ammortizzatori e molle di tipo sportivo, mentre in via opzionale è possibile montare l’impianto frenante dedicato, corredato da pinze freno maggiorate, che presentano una misura pari a 345 x 30 mm.

 

Il tuner non ha comunicato il prezzo di listino a cui verrà commercializzato il kit, ma sul sito ufficiale ABT è possibile configurare il Maggiolino scegliendo tra i diversi equipaggiamenti opzionali.



30/04/2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
    LISTINI, PREZZI, BROCHURE
    Ricerca Concessionarie:
    Altri modelli interessanti
     
    ATTENZIONE