mostra aiuto
Accedi o registrati
ricambistica

Accessori auto e ricambi per auto - Automoto.it

-

Nella sezione Accessori auto di Automoto.it trovi tutte le informazioni che ti servono per scegliere i migliori ricambi per la tua automobile

Accessori auto e ricambi per auto - Automoto.it

Molti gli accessori per auto e le componenti che rivestono un ruolo fondamentale nel corretto funzionamento di una vettura. Il ricambio delle componenti soggette ad usura è quindi importantissimo per garantire il mantenimento dell’efficienza nel tempo man mano che l’impiego dell’automobile va a crescere.

Fondamentale controllare quindi periodicamente lo stato di alcune componenti e accessori per auto specifici, quali le pastiglie dell’impianto frenante, degli pneumatici, dei gruppi ottici e degli indicatori di direzione, dei filtri di carburante ed olio (ed il livello di quest’ultimo), la frizione, l’impianto elettrico, l’impianto di scarico, l’impianto elettrico, gli interni, il motore, le sospensioni, lo sterzo e la trasmissione.

 

Freni

 

Il corretto stato delle pastiglie dell’impianto frenante è fondamentale per la sicurezza della vettura. Un impianto non efficiente e con pastiglie usurate compromette non solo l’efficacia della frenata ma anche lo stato dei dischi dei freni. L’utilizzo di pastiglie usurate metterebbe infatti due metalli a contatto andando così a rigare i dischi, che risulterebbero poi da cambiare.

Le vetture moderne sono in grado di avvertire il conducente, tramite segnali acustici o visivi, il momento corretto per il ricambio delle stesse, dando così all’automobilista un margine di circa 1.000 km (dal momento della segnalazione) per la sostituzione della componente, che deve essere effettuata nel minor tempo possibile.

E’ buona norma comunque controllare di tanto in tanto lo stato d’usura per decidere se procedere alla scelta di idonei ricambi per la propria auto. Le pastiglie dei freni non devono mai scendere al di sotto dello spessore minimo di 2 mm onde effettuare correttamente il loro lavoro che, in caso di pastiglie nuove, dovrebbe essere garantito per una durata di circa 30/40.000 km in caso di utilizzo in condizioni miste, o 15/20.000 km in caso di utilizzo urbano, mentre chi utilizza la vettura prevalentemente in condizioni autostradali dovrebbe poter contare su una vita media della componente di circa 50/60.000 km.

freni auto
Il corretto stato delle pastiglie dell’impianto frenante è fondamentale per la sicurezza della vettura. Un impianto non efficiente e con pastiglie usurate compromette non solo l’efficacia della frenata ma anche lo stato dei dischi dei freni


La corretta sostituzione periodica delle pastiglie garantisce solitamente anche la salvaguardia dei dischi dell’impianto, anch’essi fondamentali per assicurare una buona frenata e quindi la sicurezza della vettura.

 

Pneumatici

 

Molto importante anche il controllo dell’usura degli pneumatici, che, essendo l’unic accessorio auto adibito ad aderire alla strada, permettono allo stesso di procedere con il necessario grip indispensabile per procedere in sicurezza.

Con uno spessore del battistrada ridotto, aumenta infatti la possibilità che lo pneumatico subisca danneggiamenti accidentali o si verifichino fenomeni di aquaplaning, mentre diminuiscono le prestazioni, soprattutto sul bagnato. Uno spessore ridotto del battistrada, soprattutto sul bagnato, può ridurre in modo significativo l'aderenza ed il controllo. Gli automobilisti che guidano con pneumatici il cui battistrada sia inferiore al limite legale di 1,6 mm rischiano infatti di incorrere in sanzioni.

Indispensabile quindi  verificare la profondità del battistrada, magari utilizzando un calibro di profondità, verificando quindi che lo spessore dello stesso non scenda al di sotto di 1,6 mm.

 

Carrozzeria

 

L’integrità strutturale della vettura è ovviamente indispensabile per il mantenimento dei livelli di sicurezza di omologazione, oltre che per garantire la corretta efficienza aerodinamica che ricordiamo, ha effetti sui consumi.

 

Luci e indicatori di direzione

 

Il ricambio delle parti soggette a usura dei gruppi ottici (lampadine ad incandescenza, lampade allo xeno e LED) è di fondamentale importanza per la corretta visione notturna, per  la segnalazione della frenata nei confronti dei veicoli che seguono e per l’indicazione della svolta. E’ importante quindi controllare sempre lo stato e la corretta efficienza delle stesse onde non compromettere la sicurezza.

filtro aria
Onde garantire il corretto funzionamento dell’autoveicolo è necessario assicurarsi anche della corretta efficienza dei filtri, che si propongono di evitare l’ingresso di impurità in componenti da preservare integre

 

Filtri aria, carburante e olio

 

Onde garantire il corretto funzionamento dell’autoveicolo è necessario assicurarsi anche della corretta efficienza dei filtri, che si propongono di evitare l’ingresso di impurità in componenti da preservare integre. Dei filtri sporchi impediscono il corretto afflusso di aria, carburante e oli lubrificanti ove necessari.

Imperativo quindi provvedere alla loro sostituzione con idonei ricambi auto nuovi e in buono stato quando intasati. Mediamente un filtro benzina, per i motori ad iniezione elettronica, va sostituito ogni 100/200.000 km, mentre nel caso dei motori a gasolio è bene farlo ogni 40/60.000. Per quanto concerne invece il filtro dell’aria questo può durare tra i 20.000 ed i 30.000 km prima di essere sostituito.

 

Frizione

 

La frizione permette il passaggio da un rapporto ad un altro, ed è quindi di importanza fondamentale per preservare in buono stato le componenti meccaniche adibite alla trasmissione del moto. E’ necessario sostituirla qualora il pedale adibito al funzionamento della stessa dovesse iniziare a divenire particolarmente rigido o dotato di una corsa troppo elevata, anche se quelle di ultima generazione mantengono tali parametri invariati nell’arco dell’intera vita della componente. E’ necessario quindi affidarsi agli interventi pre-programmati fissati dalla Casa onde evitare guasti o rotture della componente.

 

Impianto elettrico

 

L’impianto elettrico della vettura permette il funzionamento della stessa. Da questo dipendono l’avviamento, il funzionamento degli apparati di bordo, delle centraline e di tutti i dispositivi ad alimentazione elettrica. Necessario quindi verificarne il corretto stato qualora si dovessero riscontrare eventuali anomalie rivolgendosi ad un elettrauto.

 

Impianto di scarico

 

Il corretto funzionamento dell’impianto di scarico permette di contenere tanto i consumi quanto le emissioni, essendo l'accessorio dell'autovettura preposto all’estrazione dei gas combusti dal motore. Necessario quindi verificare l’integrità strutturale di collettori e silenziatori onde prometterne il corretto funzionamento.

scarico auto
Il corretto funzionamento dell’impianto di scarico permette di contenere tanto i consumi quanto le emissioni, essendo il dispositivo preposto all’estrazione dei gas combusti dal motore

 

Motore

 

Il corretto funzionamento del motore è dipeso dal mantenimento qualitativo delle sue componenti. Importanza fondamentale rivestono la lubrificazione ed il raffreddamento, è quindi necessario con cadenza periodica verificare il livello dell’olio e del liquido di raffreddamento, il cui esaurimento viene solitamente segnalato da spie presenti nell’abitacolo.

 

Sospensioni

 

Le sospensioni permettono di copiare le asperità del manto stradale e di garantire quindi il comfort di guida e l’assecondamento dei trasferimenti di carico della vettura. Fondamentale quindi controllarne l’integrità strutturale. Il malfunzionamento degli stessi è solitamente ravvisabile tramite vibrazioni trasmesse alla carrozzeria e beccheggi di quest’ultima in accelerazione, oltre che per la mancanza di aderenza su fondi stradali normali, per stabilità precaria in curva e per innescamento di sbandate in fase di frenata.

 

Sterzo

 

Lo sterzo in perfetta efficienza consente la direzionalità dell’auto. Necessario quindi verificare che il gioco dello stesso non sia anomalo o che non sia necessario effettuare eccessive manovre di correzione per il mantenimento della traiettoria rettilinea in fase di avanzamento.

sospensioni auto
Le sospensioni permettono di copiare le asperità del manto stradale e di garantire quindi il comfort di guida e l’assecondamento dei trasferimenti di carico della vettura

 

Trasmissioni

 

La trasmissione consente di trasmettere l’energia sviluppata dal motore alle ruote, è pertanto fondamentale accertarsi del suo corretto funzionamento a partire anche dalla cinghia di distribuzione, che sincronizza il movimento di albero motore e albero a camme. Questa va normalmente cambiata all’incirca ogni 120.000 km.

 

Ricambi auto

 

Per mantenere in corretto stato di efficienza le numerose componenti sino a qui elencate è necessario affidarsi alla scelta dei giusti ricambi per auto. Questi possono essere sia originali che Aftermarket e sono generalmente reperibili sia dai meccanici specializzati che nelle concessionarie che offrono servizio di manutenzione. In alternativa esistono numerosi negozi preposti alla vendita e alla distribuzione di accessori e ricambi per auto ed è anche, a patto di possedere una buona manualità, possibile effettuare la sostituzione delle componenti interessate in proprio, anche se noi consigliamo di rivolgersi e dei professionisti specializzati.

 

Tuning

 

Chi desiderasse personalizzare la propria vettura può entrare nel mondo del tuning. Numerose sono le componenti proposte sia dai costruttori che dalle ditte aftermarket pensate per intervenire tanto su estetica quanto su meccanica ed elettronica all scopo di personalizzare o incrementare le prestazioni della propria vettura. A seguire una selezione di tuning auto.

 

Accessori auto

 

Le componenti accessorie vengono molto spesso impiegate per incrementare le funzionalità della vettura ed anch'esse vengono proposte in vasta scala tanto dagli stessi costruttori quanto dai produttori aftermarket.

  1 di 10  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento