AMG GT, in arrivo la quattro porte

Dopo l'unveiling del concept allo scorso salone di Ginevra, Mecedes dovrebbe essere pronta a far debuttare la versiono a quattro porte della serie GT firmata AMG. A dare fondo all'ipotesi ci sono queste foto che catturano un modello camuffato girare sul Ring per dei test. 

A differenza delle versioni con i tradizionali motori endotermici, la nuova versione della sportcar tedesca dovrebbe essere alimentata da un sistema ibrido, ispirato alla tecnologia di quello presente in F1. 

Il power train dovrebbe riuscire a sviluppare, combinando le potenze delle due parti, circa 805 CV. Sull'auto dovrebbe anche apparire il badge EQ power +, sigla ripresa dalla F1 che andrà a indicare il tipo di architettura per i modelli ibridi sportivi che verrano d'ora in avanti. 

Con uno 0-100 sotto i 3 secondi, un bagagliaio con capacità considerevoli e una potenza stratosferica, la nuova quattro porte di Affalterbach sembrerebbe destinata a rivaleggiare con le più potenti super car del panorama attuale. 

dovrebbe avere anche un range di utilizzo esclusivamente in modalità elettrica, quando le batterie non serviranno per dare boost al motore termico. Inoltre, durante la marcia, dovrebbe esserci il costante recupero dell'energia per tenere le batterie al massimo dell'efficienza. Se la carica dovesse abbassarsi troppo dovrebbe intervenire il motore a benzina per dare supporto al gruppo elettrico.