mostra aiuto
Accedi o registrati
Novità

BMW, al CES 2017 il concept di un touchscreen virtuale

-

Debutto al CES 2017 per un concept inedito di BMW: si tratta di un touchscreen virtuale generato per mezzo di un ologramma

BMW, al CES 2017 il concept di un touchscreen virtuale

BMW presenterà un concept inedito al CES 2017 di Las Vegas: si tratta di un touchscreen virtuale, HoloActive Touch. Questa innovativa interfaccia tra conducente e veicolo si serve di un ologramma «per creare un display sospeso che può essere azionato con il tocco delle dita, confermando i comandi del guidatore con quello che viene percepito dall'utente come un feedback tattile», si legge nella nota diffusa dalla casa dell'Elica.

Stando a quanto dichiarato da BMW, questa tecnologia combinerà i vantaggi di tre sistemi diversi già presenti su alcuni modelli della casa dell'Elica: l'head-up display, il riconoscimento dei gesti e il classico touchscreen. Sebbene le funzioni disponibili siano controllate senza contatto diretto con i materiali, l'HoloActive Touch dovrebbe permettere l'interazione tra guidatore e veicolo generata dai touchscreen convenzionali. 

Come nel caso dell'head-up display, l'immagine di uno schermo è generata da un sistema riflettente, che tuttavia in questo caso non sarà proiettato sul parabrezza, ma apparirà sospeso nell'abitacolo. Una videocamera seguirà i movimenti della mano del conducente, rilevando la posizione delle dita dell'utente. Quando verrà toccata una delle superfici di contatto virtuale, la funzione corrispondente sarà attivata. 

HoloActive Touch è parte dello studio BMW i Inside Future, che intende fornire una visione della mobilità offerta dalle auto autonome e connesse del futuro. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento