Bosch e Sony: videocamere più intelligenti per la guida autonoma di domani

Bosch e Sony hanno stipulato un accordo di collaborazione per lo sviluppo congiunto di una tecnologia per videocamere che permetterà alle automobili a guida autonoma di riconoscere e dialogare con l'ambiente circostante in modo affidabile anche in condizioni di luce sfavorevoli.

I sensori video svolgono infatti un ruolo essenziale per la guida autonoma, insieme a sensori radar ed ultrasuoni. Per questo servono videocamere che funzionino in maniera affidabile in caso anche in caso di cambiamento improvviso delle condizioni di luce, da buio a luce come in galleria, ma anche in caso di pioggia fitta e di luce solere intensa frontale. 

Per questo le videocamere di domani saranno in in grado di adattarsi più velocemente di quanto lo facciano adesso a condizioni di luminosità che cambia repentinamente.