mostra aiuto
Accedi o registrati
tecnologia

Car eWallet: l'auto pagherà da sola

-

Grazie ad un progetto di ZF, banca UBS e Innology l'auto elettrica potrà pagare le ricariche alle colonnine, i pedaggi, i parcheggi, ma non solo...

Car eWallet: l'auto pagherà da sola

Ormai lo sviluppo della tecnologia nell'ambito automotive sembra inarrestabile, sotto qualsiasi punto di vista. Non passa giorno che non si hanno notizie o indiscrezioni su progetti di guida autonoma o simili. Ora, grazie ad una collaborazione fra ZF, Banca UBS e Innology, nasce (o almeno, viene sviluppata) Car eWallet, l'auto che sarà in grado di pagare da sola.

Come succederà? Sostanzialmente il principio che sta alla base di Car eWallet è quello di un portafoglio virtuale, integrato all'auto, che viene ricaricato con il denaro, proprio come una carta di credito prepagata. Con questo portafoglio l'auto sarà in grado di provvedere autonomamente al pagamento dei pedaggi, dei parcheggi, ma anche delle ricariche alle colonnine pubbliche e addirittura potrà trasformarsi in hub per le consegne dell'e-commerce direttamente nel bagagliaio.

Le transazioni verranno poi notificate sia al pagante che al pagato attraverso una notifica. Il tutto sarà garantito dal meccanisco della blockchain con tecnologia peer-to-peer, ovvero un database delle transazioni a cui potranno accedere tutti i nodi (50%+1 dei quali approvano le transazioni). Non sarà quindi necessaria l'approvazione delle banche per effettuare transazioni.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento