Attualità

Carburanti: prezzi in lieve calo 

La pesante riduzione dei consumi unita al calo del costo del petrolio sta provocando una leggera diminuzione dei prezzi dei carburanti in Italia. È l’inizio di un nuovo trend al ribasso o solamente un fenomeno contingente?

Tutto su: Carburanti

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
carburanti distributore benzina eni

Dopo mesi in cui i prezzi di benzina e gasolio sono rimasti in costante ascesa, mantenendosi vicini a cifre decisamente troppo elevate, finalmente arriva una notizia positiva per automobilisti e motociclisti. Il costo dei carburanti nel nostro Paese è, finalmente, in leggera discesa, con i maggiori produttori che stanno tagliando in ribasso i listini.

 

La sensibile diminuzione dei prezzi è dovuta alla combinazione di diversi fattori. Da un lato ha contribuito favorevolmente il calo del prezzo del petrolio, dall’altro è stata sicuramente la pesante riduzione dei consumi a modificare l’andamento dei prezzi.

Visto che in altri periodi il costo dei carburanti ha continuato inspiegabilmente a salire nonostante il prezzo al barile dell’oro nero si mantenesse in costante discesa, sembra che in questo caso abbia giocato un ruolo decisivo la riduzione dei consumi, a mandare giù il prezzo di benzina e gasolio.


A questo punto non resta da sperare che questo leggero calo dei costi dei carburanti sia solo l’inizio di un nuovo periodo contraddistinto da un trend al ribasso dei prezzi effettuati alla pompa. Il costo dei carburanti infatti rimane ancora troppo elevato per sperare in una ripresa dei consumi e all’orizzonte non sembra delinearsi la possibilità di un ritorno ai fortunati weekend di sconti andati in scena la scorsa estate.

Le punte massime si attestano ancora a valori che sfondano la soglia dell’1,90 euro/l, con la verde che può raggiungere quota 1,920 euro al litro, il diesel 1,814 e il GPL 0,874. I prezzi medi in modalità servito invece oscillano da un minimo di 1,84 euro/l di Eni ad un massimo di 1,859 di TotalErg, con le no logo a 1,720.

Il costo medio del gasolio invece può variare da 1,765 euro/l di Esso a 1,779 di Q8, con le no-logo a 1,656. Il GPL infine può variare da 0,835 euro/l di Esso fino ai 0,847 di Tamoil, con le no-logo a 0,806.



29/10/2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 16 COMMENTI. Commenta »

  • 1. bisogna continuare così

    Bisogna continuare a razionare l'utilizzo di auto e moto e limitare il consumo di benzina e diesel, il potere è nelle nostre mani.
    I petrolieri sono alla frutta i consumi sono calati del 30%, le auto e le moto non si vendono più, il cliente oggi è più consopevole nell' acquistare auto e moto che consumano meno analizzandone anche le caratteristiche tecniche. Vedo con piacere che poi molt miei concittadini si sono dati all'uso della bicicletta per i giri brevi, andiamo avanti così!

  • 2. Concordo perfettamente..

    Io purtroppo lavoro con la macchina ma nel mio caso utilizzo l'auto a giorni alternati, un giorno io e un giorno il mio collega.. risultato 50% in meno di costi legati al carburante, meno soldi verso a questo Stato LADRO più felice mi alzo alla mattina.. per chi ne ha la possibilità consiglio vivamente di alternare l'uso della vettura e soprattutto quoto in pieno l'uso della bicicletta per i brevi spostamenti.

  • 3. Da quando

    Ho preso il mio liberty 50 usato a 500 euro, ho tolto il telo alla macchina solo quando piove... e dopo 6 mesi me lo sono già ripagato...

  • 4. E' un fenonemo naturale

    Alla fine è naturale che ciò avvenga, hanno tirato troppo la corda, bisogna pensare prima alle cose essenziali, il fondo del barile è ormai vuoto per la maggior parte di noi.

  • 5. pieno oggi

    a 1,625 €/l (gasolio), pompa bianca marca "Costantin", solo selfservice con bancomat o contanti e accettatore automatico...a 500 metri, lungo la tangenziale, sta a 1.68...ma ci sono certi distributori che la vendono a 1,72....circa 2,5 euro risparmiati su un pieno (40 litri), non male no? se tutti o quasi si sforzassero di andare a rifornirsi in distributori così, il prezzo calerebbe anche nei distributori griffati. Sicuramente rispetto a una volta c'è più "coda" nelle pompe bianche (io spesso ci andavo anche anni fa quando il prezzo non era così alto), però vedo ancora tanta gente che si ferma al primo distributore più comodo, di marca e molto più caro...

  • 6. chebello

    corro a comperare la benzina a buon mercato.

  • 7. a piedi e in bicicletta

    il più possibile, poi, se proprio bisogna, il gasolio marca "Loro" è a 1,622

  • 8. ...mettere in moto la macchina

    troppo tardi...per me. Non è con il semplice SENSIBILE calo che si rimetterà in "MOTO LA MACCHINA" economica. si dovrà attendere almeno la discesa di 40 cent per ritrovare un pò di effettiva autonomia. Siamo arrivati a centellinare le gocce e saltare sopra i tubi delle pompe come quando da ragazzini cercavamo di fare il pieno al Motron..

  • 9.

    e' normale che abbassano i prezzi se la stanno facendo sotto perche' la gente non e' stupida come pensano e ad un certo punto arriva al limite e prende le contromisure..dai continuiamo così..io ad esempio ho appena cambiato macchina e sono passato al gpl..quando salira' anche il gpl andrò a metano e così via..

  • 10. Allora

    Tra 20 gg l'aumentano.
    Spero vada a 6 € litro,stasera mi son dovuto fare 5 km in statale a 50 km/h per della gente che andava pianissimo.
    Ci meritiamo di andare a piedi,siamo troppo ignoranti

  • 11. dai su che è tutta salute

  • 12. only by night

    benzina solo di notte!!! o solo iperself!!! e comunque il meno spesso possibile!

  • 13. per tutti quelli che

    hanno la possibilità di spostarsi con biciclette o a piedi fatelo perchè c è ancora moltissima gente che per fare 10 metri si sposta in auto,ne gioverà la vostra salute.

  • 14. specchietti x le allodole

    Gente,ma di cosa stiamo parlando?Verde a 1,76 e gasolio a 1,64 sono "prezzi ribassati"? Beh certo sono stati a 2,0 e 1,9 ,in confronto.....
    Nel 2008 i carburanti salirono da 13, fino a 1,6 al litro (con il temporaneo storico sorpasso del gasolio sulla verde),ma poi ritornarono ai livelli precedenti!!!! Qua gioiamo per prezzi che restano comunque elevatissimi! Usiamo auto e moto il meno possibile!!!!(e ve lo dice uno che in famiglia ha 2 auto e 3 moto!!!)

  • 15. Strategie

    Sono tutte strategie ovviamente, perchè sanno che la media della popolazione è facilmente manipolabile, capisce poco, analizza ancora meno e del chiedersi i "perchè?" delle cose non passa nemmeno per l'anticamera del cervello.

    Esempio di italiano medio:
    - oggi aumentano la benzina di 10cent e tutti ne parlano
    - domani di 2 cent...e ne parlano sempre di meno
    - per 3 giorni l'aumentano di 1cents al giorno
    - poi calano di 5 cent e tutti ne parlano come una conquista mondiale
    ------------------
    Morale: si paga 13 cents in più dell'inizio, ma le persone sono contente perchè FINALMENTE "risparmiano" qualcosa!!! :)

    Oppure come quello che percorre 10km per 0.5 cent di sconto al litro....sconto che si annulla dato i 10+10Km di andata+ritorno. Ma lui è contento di aver RISPARMIATO qualcosa alla pompa "bianca".

    Oppure quelli che inneggiano a "scioperi" per non fare benzina per un intero weekend, senza capire che al distributore non frega poi molto se per 2gg non và nessuno a fare benzina, se poi sà (al termine dello "sciopero" dei clienti) che il giorno dopo avrà il 5-uplo dei clienti che sono a secco.

    Hahahahaha!! Meritiamo l'estinzione totale.

  • 16. @king

    pensa che ero in auto con la bici nel bagagliaio al ritorno di un giro per monti hahahahaha
    Io mi sto già allenando! ;-)

 
Ricerca articoli
 
Ricerca Concessionarie:

Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
  • Harley-Davidson Touring 2015

    La Casa di Milwaukee completa l’evoluzione Rushmore sulla propria gamma Touring con tre nuove versioni che portano così a sette la serie. Belle, raffinate e carismatiche, offrono tanto anche se costano care e pesano

  • Catene RK 520 FWR e 520 UWR, video tutorial

    Due catene giapponesi di qualità e leggerezza, distribuite da Bergamaschi, con la tecnologia delle soluzioni adottate in MotoGP e Superbike e dedicate agli appassionati della guida in pista

 
ATTENZIONE