mostra aiuto
Accedi o registrati
autovelox

Cellulare e cinture? Arriva TruCam, l'autovelox infallibile [Video]

-

Un nuovo telelaser in dotazione alla Polstrada riesce a scovare diverse infrazioni oltre all'eccesso di velocità. Verso la fine dei ricorsi?

E' in grado di scoprire anche se i passeggeri non hanno le cinture oppure se il conducente sta usando il cellulare TruCam, il nuovo “occhio elettronico” in dotazione alla Polizia Stradale. Attualmente impiegato in via sperimentale in Lazio e Sardegna, il telelaser TruCam promette di non rendere più impugnabili le sanzioni legate a tale tipo di infrazioni.

Tutto ciò grazie ad una videocamera ad alta definizione che permette di registrare la velocità effettiva del mezzo da 0 a 320 km/h e fino ad una distanza di 1.200 metri. L'obiettivo del TruCam è in grado di filmare cosa sta succedendo all'interno dell'abitacolo. Grazie alla lettura della targa e alla connessione con i database è anche in grado di scoprire se il veicolo è sprovvisto di copertura Rc Auto.

Il nuovo dispositivo, destinato ad essere diffuso su tutto il territorio nazionale può anche registrare la velocità effettiva del mezzo per ogni singolo metro, con una precisione fino a 2 km/h. Basato sulla piattaforma Linux, TruCam può essere utilizzato anche di notte grazie al flash a infrarossi e installato su postazioni autovelox fisse.

Il nuovo sistema prodotto dalla Laser Technology Inc. ha già dato prova della sua efficacia: in una settimana sono state elevate oltre 300 contravvenzioni per eccesso di velocità sulla strada statale Pontina, in provincia di Latina.

  • Foxxes, Carpi (MO)

    Spero che verrà segnalata la presenza della pattuglia che è pronta a a raccogliere l'eventuale infrazione, come del resto accade adesso.
    Ma con la privacy come la mettiamo????
    Sono le solite cose all'italiana: 1 passo avanti e due indietro.
    Ci sono vere e proprie squadre di motociclisti stranieri, che vanno
    dalle 5 alle 20 unità, che vengono nel nostro Bel Paese per poter aprire il gas sapendo di restare impuniti, mentre nei loro paesi immediatamente vengono sanzionati e bastonati senza pietà.
    Ciao Mauro.
  • rober1263@libero.it, Bologna (BO)

    Oramai siamo il bancomat stradale di comuni e regioni.
Inserisci il tuo commento