mostra aiuto
Accedi o registrati
mercato

E' arrivato il freddo, ecco ricambi e accessori più gettonati

-

Obblighi e clima che cambia orientano gli acquisti. E in Puglia si comprano ormai più gomme termiche e catene che in Trentino

E' arrivato il freddo, ecco ricambi e accessori più gettonati

Col freddo in arrivo o già arrivato in molte località, automobilisti e motociclisti italiani si preparano per affrontare la stagione autunnale ed invernale acquistando ricambi ed accessori per auto e moto imprescindibili per comfort e sicurezza.

Molti acquisti si fanno online, anche se la convenienza rispetto al ricambista non è sempre assicurata. A stilare una classifica dei ricambi ed accessori per più acquistati per le due e le quattro ruote ci ha pensato eBay.it, che ha analizzato gli acquisti sulla propria piattaforma stilando una classifica di quelli più gettonati ed estrapolando alcuni dati piuttosto interessanti.

Questa la top 5:

1. Tergicristalli (se ne vendono1 ogni 4 secondi)

2. Pneumatici invernali (1 ogni 10 secondi)

3. Paramani imbottiti (1 ogni 19 secondi)

4. Catene da neve (1 al minuto)

5. Manopole riscaldate (1 ogni 2 minuti)

Oltre ai tergicristalli, che visto il loro costo basso e la semplicità di montaggio sono il ricambio più acquistato, la parte del leone la fanno per le auto i pneumatici invernali e le catene da neve, il cui obbligo scatta in genere il 15 novembre. In particolare, è stato registrato un significativo aumento negli acquisti che ha raggiunto quasi il +70% su base annua per i primi e di quasi il +10% per le seconde.

Andando nel dettaglio, i portasci restano uno degli accessori auto simbolo dell’inverno, tanto che nel 2016 ne è stato venduto 1 ogni 23 minuti. Per quanto riguarda la moto, fondamentali per affrontare il freddo sulle due ruote sono paramani, manopole e visiere che raggiungono complessivamente 1 articolo venduto ogni 16 secondi.

eBay.it ha anche composto una classifica delle regioni che acquistano maggiormente articoli auto e moto per l’inverno:

1. Lombardia

2. Toscana

3. Veneto

4. Emilia

5. Piemonte

6. Puglia

7. Sicilia

8. Abruzzo

9. Campania

10. Liguria

A sorpresa in questa top 10 spuntano regioni del Sud Italia come la Puglia (6° posto), la Sicilia (7° posto) e la Campania (9° posto), mentre mancano le regioni più scontate come Trentino Alto Adige e Friuli. Potrebbe essere un segnale di come le temperature stiano cambiando in alcune zone d’Italia, che si ritrovano così ad affrontare acquisti mai fatti prima, mentre regioni tradizionalmente più fredde hanno meno necessità di fare shopping invernale. E' un segnale anche delle varie ordinanze locali sull'uso di gomme termiche e catene, introdotte più di recente rispetto ad altre aree del Nord ove sono in vigore ormai da tempo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento