mostra aiuto
Accedi o registrati
mobilità professionisti

Enegan con Renault Twizy per un pacchetto fornitura energia e mobilità 100% green

-

Roberto Giacobbo testimonial scientifico d’eccezione per un’idea di rispetto ecologico ma anche di business, utile a PMI cui serva fornire un veicolo elettrico oltre che certificare forniture “pulite”

Enegan con Renault Twizy per un pacchetto fornitura energia e mobilità 100% green

A Milano il fornitore di servizi energia Enegan presenta con Renault, dopo un’approfondita premessa scientifica sull’energia ai nostri tempi, curata dal giornalista Roberto Giacobbo, un nuovo, o meglio un primo, pacchetto di contenuto sia energetico, per utenza di corrente elettrica e gas, sia mobilità con la piccola francese due posti fornita a 329 euro mensili. Insieme al quadriciclo elettrico, per 36 mesi dopo i quali pagando 500 lo stesso è riscattabile, ci sono luce, gas (a tariffe convenienti) e un kit di risparmio energetico, oltre che promozionale, visto che parliamo di clientela business al momento, come possono tipicamente essere strutture alberghiere, del settore Horeca o commerciali, di cui siamo ricchi nel Bel Paese.

Enegan, trader di gas e luce che opera in Italia, trova in Renault, costruttore riferimento in Europa per la sua gamma Z.E. 100% elettrica, il miglior compagno di questo passo verso una nuova fornitura, di utenze e veicoli elettrici che ovviamente necessitano della corrente elettrica per ricaricarsi. In Italia il cammino non è onestamente facile, dipende da infrastrutture e regolamentazione, ma entrambe le realtà condividono il rispetto per l’ambiente e la sensibilizzazione per un futuro più pulito, che tuteli le relativamente poche risorse del nostro pianeta rispetto alla crescente popolazione, come ha ottimamente argomentato riferendosi alla storia dell’uomo il buon Giacobbo, ricordando persino che la primordiale elettricità risalirebbe al 1300, in quel di Bagdad.

L’energia Enegan viene prodotta da fonti rinnovabili, senza combustibili fossili ed emissioni di gas serra. L’azienda abbina poi attività di sensibilizzazione come il progetto “Elio e i cacciamostri” per i bambini, o l’accordo con Treedom, piantando nuovi alberi in Kenya. Ora le soluzioni energia si abbinano alla mobilità elettrica, per fornire a clientela aziendale una formula integrata e completa per esigenze di business. Nel pacchetto oltre alle consuete offerte legate a luce e gas, è prevista l’installazione di punti di ricarica per auto elettriche (aspetto interessante per certi spazi commerciali, ndr) e soprattutto la Twizy, magari da usare per commissioni e servizi urbani, magari da offrire alla clientela.

Morad Giacomelli, Responsabile Marketing di Enegan, ci dice che sono parecchie le Twizy acquistate, di cui la prima parte già consegnata ai clienti “Abbiamo fortemente voluto questo progetto insieme a Renault, è un ulteriore passo verso una filosofia green. Il mercato si sta sviluppando sempre più ed è necessario farsi trovare pronti”. Dal canto suo Renault ricordiamo è da oltre sei anni impegnata nel promuovere la diffusione di soluzioni e tecnologie che rendano l’auto elettrica un’alternativa reale, sia privata sia professionale. Con la gamma di veicoli 100% elettrici più completa del mercato, Renault propone Twizy, anche in versione Cargo per piccole consegne in ambito urbano e la riuscita berlina compatta ZOE, che con batteria da 41 kWh vanta 300 km di utilizzo reale, fino al veicolo commerciale Kangoo Z.E., con autonomia 270 km NEDC, la più elevata fra le furgonette elettriche.

 

La Renault Twizy, che ingombra solo 2,3 m di lunghezza, è disponibile in due versioni: guidabile a partire da 16 anni con patente B1 o B e in versione limitata 45 (velocità massima di 45 km/h) guidabile dai 14 anni con patente AM. In versione trasporto merci, Cargo, ha vano di carico da 180 l. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Renault ZOE
Maggiori info
Renault