mostra aiuto
Accedi o registrati
Attualità

FCA, Marchionne conferma l'elettrificazione dal 2022

-

L’ad di FCA conferma che il gruppo si impegnerà nell'elettrico. Già metà della produzione elettrificata nel 2022

FCA, Marchionne conferma l'elettrificazione dal 2022

Il piano industriale 2022 sarà presentato nella primavera del 2018 e tra i programmi in ballo ci sarà la progressiva “elettrificazione”. Proprio Marchionne avrebbe detto che nel 2022 metà della produzione del gruppo sarà fatta di veicoli che in qualche modo possono contare sul motore elettrico. Indiscrezione però non confermata dal gruppo FCA.

“Dopo il 2019 - commenta l'AD - la Maserati produrrà solo auto 'elettrificate', compresi modelli a motore puramente elettrico, supportando così il gruppo per la produzione di questo tipo”. La scelta pare essere una via obbligata. Lo stesso Marchionne ha detto che ormai “non ci sono più dubbi” sulla crescita dell’auto elettrica. Le vicende legate al Dieselgate e alla progressiva penalizzazione del motore diesel da parte dei legislatori hanno cambiato le carte in tavola. Le perplessità nascono dai costi delle batterie e dei componenti, che nel prossimo futuro saranno ancora alti.

Marchionne ha anche aperto una parentesi sulla fusione tra Alfa Romeo e Maserati, con successiva uscita dal gruppo FCA. “La cosa è fattibile, ma non mi piace parlare di questo argomento”. Il manager ha anche ribadito che il prossimo anno non sarà lui a presiedere la presentazione dei risultati: “Sicuramente non sarò io a presentare il bilancio del 2019, salvo che non succeda qualcosa che imponga una continuità in quel periodo”.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento