mostra aiuto
Accedi o registrati
Eventi

Giannini Automobili: la festa del centenario

-

Evento riuscito: a Vallelunga si sono ritrovate 100 Giannini per i 100 anni del costruttore romano

Giannini Automobili: la festa del centenario

Piccole pesti: dimensioni ridotte, oggi si direbbe da city-car, che nascondono un’anima racing.

Sono state oltre un centinaio le Giannini di tutte le epoche che hanno risposto all’invito della Casa madre, giunte da ogni angolo d’Italia fino all’autodromo di Vallelunga per festeggiare i 100 anni del costruttore romano.

Oltre ad alcune personalità del mondo politico che hanno fatto outing della loro passione per le quattro ruote, al raduno hanno partecipato anche piloti non dimenticati dagli appassionati, come Liliana De Menna, Gian Luigi Picchi, Remigio Cianfriglia, Lorenzo Lauria che in passato hanno avuto parte nella storia sportiva dell’azienda capitolina.

Insieme alle molte vetture dei clienti c’erano ovviamente anche alcuni modelli storici, che di solito è possibile ammirare nei locali del museo inaugurato un anno fa dalla Giannini Automobili, come le leggendarie 590 Corsa, 650 NP e Drago.

Tra queste spiccava il prototipo Sirio, piccola spider dalla linea molto aerodinamica, realizzato nel 1969 sulla meccanica delle bicilindriche che in quegli anni stavano dominando le gare italiane per vetture derivate dalle serie conquistando per la Giannini 5 titoli tricolore nell’arco di soli di quattro anni.

Ma senz’altro il posto d’onore dell’evento è stato tutto per la 350 GP Anniversary, speciale super-citycar di lusso, una sorta di omaggio della Gram di Torino per festeggiare il secolo di attività del costruttore romana.

Pur ricordando nelle sue linee generali le 500 di oggi, questa particolarissima biposto realizzata in gran parte in fibra di carbonio è equipaggiata con un potente 4 cilindri biturbo da 350 CV montato in posizione posteriore-centrale.

Una vettura particolare, che appunto sintetizza la mission di Giannini: dimensioni ridotte, anima racing.

La 350 GP Anniversary, già ordinabile direttamente al costruttore (www.gianniniautomobili.com), sarà disponibile dall’inizio del 2018, ovviamente con un amplissimo ventaglio di possibili personalizzazioni: è special da “cucirsi su misura“, come dimostra anche il prezzo, fissato in 153.000 euro.

  1 di 11  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento