Importanti traguardi

Gruppo BMW: vendite su del 6,0% nei primi sei mesi del 2013 

Vendite record per il Gruppo BMW nei primi sei mesi del 2013, in particolare grazie alle ottime performance dei marchi BMW e BMW Motorrad che portano a casa nuovi record di vendita

Tutto su: Mercato | Aziende

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
bmw motorrad roma

In un periodo in cui il mercato dell’auto e della moto stenta a dare segni di ripresa, perlomeno in molti dei principali mercati europei, molti costruttori continuano a far registrare risultati di vendita record, grazie alle ottime performance fatte registrare Oltreoceano o nei continenti orientali.

 

Tra questi c’è senza dubbio il Gruppo BMW che ha comunicato ufficialmente di aver ottenuto il numero più elevato di vendite in assoluto nei primi sei mesi dell’anno, con un totale di 954.521 veicoli consegnati in tutto il mondo, pari ad un incremento del 6,0% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (900.566 unità). Anche le vendite di giugno hanno stabilito un nuovo record, con 184.489 veicoli venduti in tutto il mondo durante il mese, il 6,9% in più rispetto allo scorso anno (172.528).

 

Ian Robertson, membro del Consiglio di Amministrazione per le vendite e il marketing BMW, ha dichiarato: «BMW Group, nonostante il prevalere di condizioni avverse in alcuni mercati europei, ha raggiunto il suo miglior risultato in termini di vendite nella prima metà di quest’anno e nello scorso mese. Puntiamo a continuare la nostra crescita nella seconda metà dell’anno, con nuovi modelli come la BMW Serie 5, che sarà lanciata questo mese, e con la terza generazione della riuscitissima BMW X5, che arriverà nel prosieguo dell’anno. Altri nuovi modelli come la BMW Serie 3 Gran Turismo e la BMW Serie 4 Coupé daranno anch’esse un’ulteriore spinta alle vendite».

BMW: la più venduta è la Serie 3

Le vendite globali di veicoli del marchio BMW sono cresciute del 9,4% a 153.075 unità (anno precedente: 139.879) nel mese in esame. In totale, 804.248 veicoli del marchio BMW (anno precedente: 747.089) sono stati consegnati ai clienti in tutto il mondo dall’inizio dell’anno, pari ad un incremento del 7,7%. La BMW Serie 3 è stata una delle principali artefici della crescita del marchio nella prima metà dell’anno, con 236.215 unità vendute, pari ad un aumento del 21,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (193.996). La nuova BMW Serie 3 Gran Turismo ha fatto registrare un’ottima partenza in giugno con circa 1.500 unità vendute.

 

La BMW X1 ha riportato buoni guadagni nei primi sei mesi, con un totale di 79.061 veicoli consegnati ai clienti, pari ad un incremento del 22,8% rispetto allo scorso anno (64.387). La domanda per la BMW X3 è rimasta forte, con le vendite cresciute a 77.959 unità nella prima metà dell’anno (anno precedente: 74.099 / +5,2%). La BMW Serie 5 ha continuato il suo successo con 169.593 esemplari venduti nella prima metà dell’anno (anno precedente: 166.097 / +2,1%). L’attuale sesta generazione della BMW Serie 5 è la più venduta finora ed è leader assoluta nel suo segmento. La BMW Serie 6 ha avuto un grande semestre con le vendite cresciute del 35,4% a 14.012 unità (anno precedente: 10.345).

Mini: lieve calo, ma guadagna terreno in Cina, Russia e Messico

Le vendite Mini sono state leggermente inferiori lo scorso mese, con 31.102 consegne in tutto il mondo (anno precedente: 32.339 / -3,8%). Nei primi sei mesi di quest’anno, le vendite mondiali di Mini si assestano quasi allo stesso livello dello scorso anno, con solo una lieve flessione, con 148.798 unità vendute nei primi sei mesi (151.877 / -2,0%). Mini è stata in grado di contrastare le condizioni avverse in alcuni mercati europei grazie ad una crescita in diversi altri mercati, compresa Cina continentale (12.070 / +6,3%), Russia (1.350 / +10,4%) e Messico (2.132 / +15,1%).

Rolls-Royce: torna a crescere nel secondo trimestre

Le vendite di auto Rolls-Royce Motor Cars nella prima metà dell’anno hanno totalizzato 1.475 unità (anno precedente: 1.600 / -7,8%). Dopo un primo trimestre relativamente piatto, la crescita rispetto allo scorso anno nel secondo trimestre del 2013 (+1%) è stata ottenuta grazie ai buoni risultati in Medio Oriente, Sudest Asiatico e Cina. Questa crescita, insieme alla prevista introduzione sul mercato della nuova Rolls-Royce Wraith durante il quarto trimestre di quest’anno, riflette il cauto ottimismo che Rolls-Royce ha espresso all’inizio dell’anno. L’azienda continua a puntare alla crescita nel 2013.

BMW Motorrad: + 9,7%. È un nuovo record

Assolutamente degno di nota il risultato di BMW Motorrad, che ha ottenuto un nuovo record di vendite nei primi sei mesi dell’anno, con una crescita del 9,7% a 64.941 veicoli consegnati (anno precedente: 59.189). Forti guadagni si sono registrati nel mese di giugno, con le vendite aumentate del 22,1% a 12.541 unità (anno precedente: 10.271).

L’Asia e le Americhe trainano le vendite

Il BMW Group ha fatto registrare guadagni in quasi tutti i continenti nei primi sei mesi dell’anno. In Asia, il BMW Group ha consegnato 272.100 veicoli nel primo semestre del 2013, riportando una crescita del 14,4% rispetto allo stesso periodo del 2012 (237.876). In diversi mercati asiatici si sono ottenuti forti guadagni nella prima metà dell’anno, compreso Giappone (30.483 / +10,1%) e Sud Korea (18.412 / +18,3%). La Cina continentale ha inciso per 182.800 consegne, pari ad un incremento del 15,0% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (158.956). Nel mese di giugno, la Cina continentale ha fatto registrare 34.481 veicoli venduti (anno precedente: 23.930 / +44,1%). L’insolitamente elevato numero di vendite nel mese di giugno è dovuto principalmente agli effetti risultanti dal cambio di modelli nell’estate 2012 dalla BMW Serie 3 alla BMW Serie 3 versione lunga.

 

Le Americhe hanno fatto registrare solidi guadagni nei primi sei mesi dell’anno, con un totale di 213.473 veicoli venduti, cifra che riflette un incremento del 9,7% rispetto allo scorso anno (194.620). Negli Stati Uniti, nei primi sei mesi il BMW Group ha aumentato le sue vendite del 9,0%, con 172.787 veicoli, rispetto ai 158.563 nello stesso periodo del 2012. In totale, 33.645 veicoli sono stati consegnati lo scorso mese, pari ad un incremento del 21,4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno (27.720). La crescita anno su anno è stata spinta dalla disponibilità di più modelli nel 2013, come la BMW Serie 3 con xDrive e la BMW X1.

Europa: situazione stazionaria

In Europa, le vendite del BMW Group restano ai livelli dello scorso anno, con 436.483 veicoli consegnati ai clienti (anno precedente: 437.092 / -0,1%) nella prima metà dell’anno.



10/07/2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre notizie su:BMW

Sono stati inseriti 12 COMMENTI. Commenta »

  • 1. Ricetta vincente

    Alta qualità + Brand + filosofia costruttiva + garanzia di rivendita dell'usato = risultati +++

  • 2. alla faccia di chi gli vuole male...

  • 3. Se i tedeschi vendono...

    ...così tante auto e moto...CI SARA' UN MOTIVO...;-)))))

  • 4. @Marco.Visentin

    Nessun vuol male a BMW. Il fatto che i marchi "premium" siano gli unici a crescere può essere un segno che la ricchezza si sta sempre più mal distribuendo... Staremo lentamente regredendo al medioevo??

  • 5. oltreoceano

    e continenti orientali

  • 6. Molto semplice

    Hanno creato un prodotto che funziona.

    Una moto bellissima,, la GS, una moto che ti permette piacere di guida e delle percorrenze che solo Yamaha ST eguaglia, consuma relativamente poco e ripeto, è bellissima!!!

    La gente ha capito che quando va a fare il giretto domenicale avere una 1199 Panigale o una GS non cambia nulla, il limite sono le strade, l'asfalto, il traffico...
    ma in tutte le altre situazioni la GS è due gradini sopra...

  • 7. Eppure...

    ...quando vedo quell'ammasso di pezzi buttati li a caso stile transformers mi chiedo come si faccia a spendere tanti soldi per una moto tanto brutta (i vari gs)... Con tutti i gioielli che ci sono in giro!
    Proprio vero che molti sono ciecati dal marchio...

  • 8. @sam

    tu forse...io viaggio in bmw!!!

  • 9. Bravo Alessandro

    E' da tanto tempo che cerco di spiegare quello che hai detto tu ma quando si parla di gs ci si scontra sempre con gente che giudica i possessori e NON LA MOTO, io stufo di questo ho messo un filmato su you tube che chiarisce quello che intendi tu, il titolo e' BMW GS 2013 Val D'Aveto dura 9,25 min e spiega i valori di coppia di quella moto, proprio quello che serve in strada!

  • 10. fosse per me........

    morirebbero di fame!!!! ste moto da allocchi!!!!!!!

  • 11. quoto jin.kazama

    il mercato di fascia alta tiene sempre (anche se in america e asia perchè in europa è comunque fermo) e questo non è un bel segnale per l'economia in generale (nessun preconcetto contro BMW, il ragionamento vale anche per molti altri brand del lusso)

  • 12. Serietà teutonica..........

    Nel frattempo sono sei mesi che sto aspettando la mia hp4, senza nessun tipo di spiegazione da parte dell'elica. Bel modo di considerare la clientela.

 
Ricerca articoli
 
Ricerca Concessionarie:

Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
 
ATTENZIONE