mostra aiuto
Accedi o registrati
guida autonoma

Guida autonoma: in Michigan diventa legale e senza limitazioni

-

Il governatore dello Stato americano firma la nuova legge grazie alla quale diventano legali sia i test di auto senza volante e tester, sia la commercializzazione

Guida autonoma: in Michigan diventa legale e senza limitazioni

La guida autonoma, delicato argomento sempre più di attualità e prospettiva nel settore automotive, diventa legale e senza alcuna limitazione nello Stato americano del Michigan. Grazie alla nuova legge firmata dal governatore Rick Snyder, i costruttori avranno la possibilità non solo di testare anche i prototipi senza comandi e senza tester a bordo, ma anche di commercializzare i modelli tecnologicamente pronti alla circolazione.

Occhi brillanti per i grandi costruttori e le aziende hi-tech che in questo modo ottengono un vero e proprio nulla osta per lo sviluppo delle tecnologie più evolute. Parliamo di Alphabet (legata da un accordo con FCA), GM-Lyft, Ford, BMW e Gruppo Volkswagen. Secondo il governatore Snyder il provvedimento costituisce un "amo" per attirare nello Stato nuovi investimenti, in una sfida aperta con Stati come Florida e California.

Quelle del Michigan risultano ad ora le leggi più avanzate in tema guida autonoma e grazie a queste Snyder punta anche ai 4 miliardi di dollari stanziati dall'amministrazione Obama per i progetti di mobilità intelligente e che presto saranno oggetto di valutazione da parte del neo presidente eletto Donald Trump.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento