mostra aiuto
Accedi o registrati
le mans 2017

Le Mans 2017: Toyota accetta le scuse di Capillaire

-

L'equivoco che ha fatto sfumare la vittoria si chiude con una stretta di mano tra il transalpino e la squadra giapponese

Le Mans 2017: Toyota accetta le scuse di Capillaire

L'edizione 2017 della 24 Ore di Le Mans rimarrà nella storia per l'incredibile equivoco accaduto in pit lane durante la notte, quando il pilota Toyota Kamui Kobayashi attendendo un segnale per poter rientrare in pista in regime di safety car, ha scambiato per un commissario il pilota Vincent Capillaire, che indossava una tuta arancio, accorso a salutarlo con il gesto del pollice su. 

Il gesto di Capillaire, scambiato per un via libera, ha vanificato la corsa verso la vittoria del costruttore giapponese, con la frizione della TS050 Hybrid che ha ceduto di schianto dopo l'imprevisto stop and go.

Toyota Gazoo Racing ha fatto sapere di aver ricevuto le scuse di Capillaire: «Toyota Gazoo Racing conferma che ha ricevuto le scuse da Vincent Capillaire riguardo il suo gesto durante la 24 Ore di Le Mans. Abbiamo pienamente accettato le sue scuse, considerando che il suo gesto sportivo non fosse in alcun modo diretto a causare conseguenze negative sulla nostra vettura numero 7. Rimaniamo in ottimi rapporti con Vincent e consideriamo l'episodio ormai chiuso», recita una nota ufficiale. 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento