concept car

Mazda Takeri 

Debutterà il 30 novembre al Salone di Tokyo la Mazda Takeri, concept car destinata ad anticipare la prossima Mazda6

Tutto su: Concept car | Saloni | Aziende

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
mazda takeri (4)

Sarà presentata a fine novembre in occasione del prossimo Salone dell'Automobile di Tokyo, la concept Mazda Takeri, esercizio stilistico destinato ad anticipare la nuova generazione di Mazda6.

Caratterizzata esteriormente da un design basato sul nuovo linguaggio stilistico Kodo, la Takeri presenta un frontale dominato da una calandra anteriore al cui interno confluisce il profilo cromato tracciato dall'originale struttura dei gruppi ottici minimalisti, mentre le fiancate presentano linee muscolose ma arrotondate e morbide anziché tese e taglienti, come invece lo sono gli specchietti retrovisori.

I cerchi in lega a cinque razze sdoppiate impongono chiaramente la loro presenza sulle fiancate dotate di quattro porte, mentre la sezione di coda si fa apprezzare per i gruppi ottici dallo “sguardo tagliente” (anch'essi dotati di quel profilo cromato impiegato all'anteriore) e per gli scarichi cromati a linee tese e arcuate integrati ai due lati del diffusore.

Aperta la portiera si fanno notare degli interni caratterizzati da soluzioni molto ricercate e palesemente prototipali, come il display multifunzionale centrale a cristalli liquidi di ispirazione motociclistica, o i vari inserti cromati all'interno di una plancia “spezzata” da un profilatura in rosso amaranto, mentre dietro al volante spicca, oltre ai paddles di cambiata, la strumentazione tripartita.

Notevole lo stile impiegato per la profilatura dei quattro sedili disponibili a bordo, dotati di colorazione beige contrastante con il resto del nero impiegato nell'ambiente interno con cuciture rosse a vista.

Sotto il cofano della Takeri pulsa un propulsore turbodiesel Skyactiv-D da 2.2 litri capace di erogare una coppia massima di 420 Nm, mentre una serie di soluzioni, quali il sistema di recupero dell'energia cinetica in frenata e lo Start&Stop, sono volte a ridurre emissioni inquinanti e consumi di carburante. 
 



25/10/2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre notizie su:Mazda

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
    Ricerca Concessionarie:

    Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
    • Revisione moto: sarà videosorvegliata dal 2015

      Dal primo gennaio 2015 entrerà in vigore la videosorveglianza delle revisioni moto e auto in tutti i centri autorizzati. L'obiettivo è quello di garantire una maggiore sicurezza dei dati e uno stop alle frodi

    • Dieci anni di Yamaha M1

      Insieme all'Ing. Bernardelle scopriamo quali sono le più evidenti differenze tecniche tra le Yamaha M1 dal 2004 ad oggi. Dalla 1ª vittoria di Rossi al 2° posto nel Mondiale

     
    ATTENZIONE