• Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
novità

Nuova BMW X5 

Totalmente rinnovata sia dentro che fuori la nuova BMW X5 (F15) è ancora più lussuosa e raffinata che in passato, ma anche più spaziosa. Al lancio tre motorizzazioni, un benzina e due diesel, con valori di potenza compresi tra 258 e 450 CV

Tutto su: Novità | Salone di Francoforte 2013

x5 hp
Notizie correlate

La Casa di Monaco ha svelato tutti i dettagli della nuova BMW X5 (F15), che si presenta totalmente rinnovata rispetto al modello di precedente generazione (E70), lanciato nel 2007, pur conservando un tratto stilistico che la rende immediatamente identificabile come il SUV full-size dell’Elica. Il design del nuovo modello infatti, come vuole la tradizione BMW, rappresenta un’evoluzione di quello adottato in passato, ma introduce in ogni caso una lunga serie di dettagli stilistici che rendono la X5 di nuova generazione più slanciata, moderna e maggiormente simile al rinnovato family feeling del brand.

Tutta nuova, sia dentro che fuori

La nuova X5 si distingue per il doppio rene ora più pronunciato rispetto a prima, ma anche per un paraurti più elaborato, studiato in ogni minimo dettagli per favorire al massimo l’aerodinamica, e per i raffinati gruppi ottici adattativi a LED. La fiancata mette in mostra passaruota proposti con una colorazione a contrasto con la carrozzeria e protezioni sottoscocca laterali in alluminio satinato, mentre la sezione di coda si distingue per il paracolpi che sottolinea l’anima offroad di questo modello e per il paraurti che integra i due terminali di scarico cromati, particolarmente vistosi sulle versioni più sportive.

bmw x5 2013 51
La BMW X5 di terza generazione (F15) è totalmente rinnovata rispetto al passato

 

La nuova X5 sarà proposta in due differenti linee di design. La prima, denominata Design Pure Experience, si distingue per una connotazione più sportiva, con finiture in nero lucido e alluminio satinato all’esterno e materiali come legno e pelle nera e marrone all’interno, mentre la seconda, battezzata Design Pure Excellence, si caratterizza per la chrome line esterna, ovvero per una serie di dettagli cromati, e per interni proposti con rivestimenti in pelle bianca o grigia. La Casa di Monaco in ogni caso ha già confermato che sarà disponibile anche la versione M Sport, che metterà in mostra il lato più sportivo e aggressivo del SUV tedesco.

 

Anche gli interni ricalcano lo stile che caratterizzava il modello di precedente generazione, anche se nel complesso appaiono ancora più raffinati, tecnologici e rifiniti con materiali più ricercati. I clienti infatti possono scegliere finiture in legno Poplar Grain, con accenti in nero lucido o dettagli in Oxide Silver e Aluminium Hexagon. Al centro della plancia naturalmente spicca l’ampio display del sistema iDrive, mentre in via opzionale si possono avere sedili riscaldati e ventilati in una configurazione più sportiva o in una tutta votata al comfort, climatizzatore automatico quadri-zona, oltre agli impianti audio Harman Kardon o Bang & Olufsen e al sistema multimediale che comprende due display riservati ai passeggeri posteriori.

 

E' più lunga e più spaziosa ma pesa come prima

Mentre la larghezza  del nuovo modello rimane invariata rispetto al passato (193 cm), così come l'altezza (176 cm) e il passo (293 cm), la lunghezza ha invece raggiunto i 488 cm, risultando così cresciuta di 2-3 cm rispetto al passato (il modello di precedente generazione non superava i 485 - 486 cm di lunghezza). Rimane pressoché immutato anche il peso, con la X5 xDrive30d che ferma l'ago della bilancia a 2.070 kg.

bmw x5 2013 63
All'interno è più raffinata, moderna e tecnologica di prima

 

Cresciuta in lunghezza, la nuova X5 promette di regalare ai passeggeri maggiore abitabilità all’interno, ma anche un bagagliaio più ampio, con una capacità di 650 litri che può raggiungere però i 1.870 litri abbattendo i sedili posteriori (la capacità dell’attuale modello invece si attesta su un valore minimo di 620 litri e massimo pari a 1.750 litri).

 

Al momento del lancio la X5 sarà offerta in abbinamento a tre differenti motorizzazioni, un benzina e due diesel, tutte dotate di tecnologia TwinPower Turbo e di trazione integrale xDrive e tutte in grado di rispettare la normativa Euro 6.

xDrive30d

La versione più gettonata sul nostro mercato sarà senza dubbio la xDrive30d equipaggiata con un tradizionale sei cilindri in linea TwinPower Turbo a gasolio in grado di sviluppare 258 CV e 560 Nm. Queste caratteristiche permettono al SUV tedesco di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 230 km/h, a fronte di un consumo medio dichiarato di carburante pari a 6,2 l/100 km, con le emissioni che non superano la soglia dei 162-164 g/km.

bmw x5 2013 16
La nuova X5 continuerà ad essere prodotta negli Stati Uniti

M50d

La gamma diesel si completa al momento del lancio con la versione M50d che prevede l’esuberante sei cilindri in linea triturbo da 3.0 litri in grado di produrre 381 CV e 740 Nm. Questi valori si traducono in uno scatto da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi ed in una velocità massima di 250 km/h, con un consumo medio dichiarato pari a 6,7 l/100 km e con le emissioni pari a 177 g/km.

xDrive50i

La versione top di gamma a benzina, sicuramente più apprezzata su altri mercati rispetto al nostro, è rappresentata dalla 

X5 xDrive50i che monta un V8 da 4.4 litri biturbo in grado di sviluppare 450 CV e 650 Nm di coppia. Questo modello accelera da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi netti e può raggiungere i 250 km/h di velocità massima, a fronte di consumi di carburante medi dichiarati pari a 10,4 – 10,5 l/100 km con le emissioni che variano da 242 a 244 g/km a seconda delle versioni.

bmw x5 2013 32
Al centro della plancia spicca l'ampio schermo del sistema iDrive

In futuro anche a due ruote motrici

Il costruttore tedesco in ogni caso ha già comunicato che entro la fine di quest’anno verranno rese disponibili sul mercato nuove motorizzazioni, anche a trazione posteriore. In particolare si tratta della xDrive35i a benzina da 306 CV e della xDrive40d a gasolio da 313 CV, oltre alle inedite xDrive25d con un diesel da 218 CV e l’interessante sDrive25d a trazione posteriore che promette emissioni di CO2 che non superano la soglia dei 149 g/km.

Sospensioni adattative per tutti i gusti

La nuova X5 può essere dotata inoltre di una quattro pacchetti di sospensioni diversi che vanno ad incidere incidono in maniera significativa sul comportamento dinamico della vettura e sull’assetto. In particolare si possono scegliere, oltre a quelle standard, le adattative Confort e le adattative Dynamic, mentre il top di gamma è rappresentato dal pacchetto di sospensioni adattative Professional, che unisce i vantaggi delle Dynamic a quelli delle Confort. La versione M Sport invece viene equipaggiata con sospensioni adattative M che dispongono del Dynamic Damper Control, di ammortizzatori posteriori ad aria e di una taratura particolarmente sportiva.

 

La nuova BMW X5 continuerà ad essere prodotta negli Stati Uniti, in particolare nello stabilimento di Spartanburg, in South Carolina, mentre le vendite in Germania cominceranno a partire dal prossimo novembre. Al momento rimangono sconosciuti prezzi e tempi di commercializzazione riservati al mercato italiano.



30/05/2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    LISTINI, PREZZI, BROCHURE
    Acquista nuove, km 0, usate
    Ricerca Concessionarie:
    Altri modelli interessanti
     
    ATTENZIONE