mostra aiuto
Accedi o registrati
monza rally show 2016

Paolo Andreucci: “Dakar con Peugeot? Ci ho provato! Dovesse succedere…” [Video]

-

A margine del Monza Rally Show, abbiamo fatto il punto della stagione 2016 di Paolo Andreucci. Il 9 volte campione italiano rally, poi, ci ha rivelato un sogno chiamato Dakar…

Monza – È una frizzante mattinata di inizio dicembre, quando ci viene incontro Paolo Andreucci. Il forte pilota garfagnino, il cui palmarès parla da solo, ci accoglie con il sorriso di chi ha dormito poco e si è riposato ancora meno. Mancano due speciali al termine del Rally di Monza – che vincerà insieme al Master Show nella categoria R5, navigato come sempre da Anna Andreussi, ndr. – ma un po’ di tempo per scherzare lo si trova sempre.

«Non è ancora finita la gara ma siamo in testa. La macchina si è comportata davvero bene sia sull’asciutto che sul bagnato, anche grazie alle Pirelli. Siamo all’80% della gara, mancano ancora due prove speciali e speriamo di mantenere il vantaggio…»

Come valuti, dall’alto della tua esperienza, un evento come il Monza Rally Show? Non è male vedere tutta questa gente in autodromo…

«Ne viene davvero tanta. Il Monza Rally Show è un evento davvero importante per il pubblico perché riesce a stare vicino ai piloti, alle auto e soprattutto si può gustare tutte le prove speciali senza praticamente spostarsi. È sinceramente un week-end fantastico: non è un rally vero e proprio, ma è divertente, con le prove GP che si corrono insieme, ed i tornantini che richiamano da vicino quelli delle montagne.»

Come ti è sembrata l’auto di Valentino Rossi, tu che l’hai potuta ammirare da vicino?

«È una bella macchina, non c’è che dire… Sono ufficialmente fornite da M-Sport, ma auto simili vanno guidate. Valentino è davvero bravo a portarle a quel livello.»

A proposito di Rossi: entrambi avete conquistato 9 titoli in carriera. Chi dei due arriverà prima al decimo?

«Bhé, diciamo che sono campionati che hanno un peso diverso! Noi cercheremo sicuramente di lottare per il decimo, anche se preferisco continuare a divertirmi gara per gara e vedere cosa si riesce a conquistare. L’importante è essere competitivi ed avere sempre degli stimoli.»

Sappiamo che in Peugeot hanno parecchia stima di te e forse non ti vedrebbero male alla guida di una 3008DKR per la Dakar…

«Al momento in Peugeot possono vantare 4 piloti che sono giusto un attimo più esperti di me…! Scherzi a parte, sono piloti molto forti e molto bravi, am se dovesse presentarsi la possibilità, accetterei ben volentieri!»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento