mostra aiuto
Accedi o registrati
restyling

Renault Twingo 2012

-

Caratterizzata da linee morbidi e filanti, la Twingo 2012 ospita sotto il cofano due propulsori, un diesel ed un benzina a loro volta affiancati da unità più potenti destinate alle edizioni speciali

Renault Twingo 2012

La Renault Twingo si affaccia al 2012 con un restyling che anticipa le linee delle Renault che verranno. Caratterizzata da un frontale dominato da linee ondulate e da ampi fari tondi posti al di sotto dei gruppi ottici principali (sulla scia del successo riscosso da Nissan grazie a questa formula con la Juke) e da una calandra centrale con griglia a nido d’ape, la nuova Twingo presenta linee morbide e pulite, soprattutto sulle fiancate ove trovano posto dei cerchi a cinque razze sdoppiate a turbina, mentre la carrozzeria guadagna due inediti cromatismi: Fucsia e Blu Bermudes.

La zona posteriore è dominata dai gruppi ottici sdoppiati e da un piccolo spoiler che ingloba la terza luce di stop, mentre a bordo degli interni sobri con cuciture a vista sui sedili, collocano in maniera ergonomica quanto necessario alla guida.

Sotto il cofano della Twingo 2012 pulsano due propulsori: un benzina da 75 CV e un diesel da 85 CV. Destinate alle serie speciali le motorizzazioni più performanti, come il 1.2 TCE da 100 CV impiegato sulla Gordini o il 1.6 da 133 CV che batte sotto il cofano della sportiva RS. Prezzi e tempi di commercializzazione saranno resi noti in un secondo momento.
 

  1 di 15  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Renault Twingo
Maggiori info
Renault