live dagli stand

Salone di Ginevra 2012 

La kermesse elvetica dedicata agli amanti delle automobili si dimostra anche quest’anno ricchissima di novità e riconferma la particolare attenzione rivolta al mondo delle auto sportive. Qui di seguito è possibile trovare una panoramica delle principali novità mostrate al Salone.

Tutto su: Saloni | Ginevra 2012

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
apertura salone ginevra 2012
Notizie correlate

Vai all'elenco di tutti gli stand

 

Il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra è uno degli appuntamenti più attesi dell’anno per tutti gli appassionati di motori. Aperto al pubblico dall'8 al 18 marzo e giunto all’ottantaduesima edizione, permette agli appassionati provenienti da svariati paesi d’Europa, di ammirare le più recenti novità del panorama automobilistico mondiale, riservando da sempre un’attenzione molto particolare al mondo delle auto sportive.

Le auto sportive italiane sono le protagoniste

Come da copione, anche l’edizione di quest’anno è stata scelta da numerose Case specializzate nella produzione di supercar per presentare in anteprima inediti modelli, che verranno commercializzati sul mercato a partire dai prossimi mesi. Prima di tutte si fa notare sicuramente la Casa di Maranello che offre al pubblico la possibilità di vedere, per la prima volta dal vivo, la nuovissima Ferrari F12berlinetta, che viene equipaggiata con un V12 da 740 CV e può fregiarsi di soluzioni aerodinamiche e costruttive all’avanguardia. A fianco della nuova V12 trova posto la versione aggiornata della California, ora più potente e leggera.

Ovviamente il costruttore di Sant’Agata bolognese non sta a guardare e, dopo un periodo di assoluto silenzio stampa che non ha permesso di conoscere in alcun modo le fattezze della nuova vettura che sarebbe stata presentata al Salone, svela in anteprima mondiale la Lamborghini Aventador J, variante caratterizzata dalla guida en plein air che verrà realizzata in un solo esemplare. La Casa del Tridente invece mostra per la prima volta la versione restyling della GranTursimo Sport, che si distingue per un inedito frontale e per un aggiornamento tecnico.

Sportività e lusso secondo i marchi tedeschi e britannici

Anche la Casa di Zuffenhausen ha deciso di sfruttare la cornice della kermesse elvetica per il debutto di un’assoluta novità: si tratta della Porsche Boxster 981, che è stata completamente riprogettata rispetto alla precedente versione, nel tentativo di offrire una vettura che sapesse conciliare inedite soluzioni stilistiche e tecniche, volte a migliorare prestazioni e consumi. All’interno dell’area espositiva di Stoccarda viene mostrata anche la nuova 911 Carrera Cabriolet e l’inedita Panamera GTS.

I marchi britannici invece si fanno notare grazie alla Aston Martin, che presenta l’incredibile V12 Zagato, la rinnovata gamma V8 Vantage e l’inedito programma di personalizzazione Q Customization Program, mentre Bentley offre la possibilità di ammirare la Mulsanne rifinita con inediti allestimenti e la rinnovata Continental GT, per la prima volta equipaggiata con un propulsore V8 biturbo, oltre al prototipo EXP 9 F, una concept car volta a prefigurare il SUV che il costruttore britannico avrebbe intenzione di portare in commercio nel prossimo futuro. Lotus invece svela la Exige S Roadster, variante en plein air della Exige S da cui deriva, che promette una sensazione di guida più emozionale grazie all’adozione del tetto removibile.

Ci sono anche le hypercar

Anche gli amanti delle hypercar più estreme possono ritenersi accontentati, dal momento che hanno la possibilità di osservare dal vivo la nuova Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse, variante roadster superprestazionale da 1.200 CV, e la versione 2013 della Koenigsegg Agera, che presenta otto inediti aggiornamenti, volti a potenziare ulteriormente le incredibili prestazioni della supercar svedese, mentre lo stand Pagani mette in mostra la nuova Huayra.

Sono presenti tutti i marchi premium

Il Salone naturalmente garantisce l’opportunità di toccare con mano anche le numerose novità proposte dai marchi di fascia premium, a cominciare da Mercedes-Benz, che mostra a Ginevra in anteprima mondiale la supersportiva SL 63 AMG e l’attesissima nuova Classe A, oltre alla Classe E 300 CDI Bluetech Hybrid e alla CL Grand Edition, mentre BMW presenta una lunga serie di novità come la Serie 6 Gran Coupé, la M6 Coupé, la versione restyling dell’X6, la nuova gamma di vetture M equipaggiate con il diesel triturbo (M550d, X5 M50d e X6 M50d) e le serie 1 equipaggiata con inedite motorizzazioni. La Casa di Monaco mostra anche tre concept car, cha anticipano gli sviluppi futuri della gamma, ovvero la M135i, la i3 e la i8.


Al centro dello stand della Casa di Ingolstadt invece si trovano le nuove generazioni di Audi A3 e RS4 Avant, affiancate dall’inedita TT RS Plus e dalla nuova A6 allroad, mentre Jaguar ha scelto la cornice del Salone per presentare l’attesa variante station wagon XF Sportbrake e Volvo porta al debutto la nuovissima V40.

MINI svela in anteprima mondiale la nuova John Cooper Works Countryman da 218 CV e la Clubvan Concpet, che sebbene si presenti ancora in versione prototipale, rappresenta il tentativo di offrire in futuro un veicolo commerciale di fascia premium.

Il Gruppo Fiat

Tra le novità che debuttano a Ginevra spiccano anche quelle del Gruppo Fiat, impegnato in un’operazione di rilancio del 

fiat 500l ginevra 2012 5
Fiat 500L

brand, grazie ad una serie di nuovi modelli e restyling. I riflettori dello stand italiano sono puntati sulla nuova Fiat 500L, vettura multispazio che riprende i tratti stilistici della 500 e che verrà costruita in Serbia, che viene affiancata dalla nuova Panda, dalla Punto 2012, dalla Bravo Street e dal Freemont AWD, oltre a una serie di versioni esclusive della 500.


Il Gruppo torinese porta al debutto anche la Lancia Thema AWD, vettura premium a trazione integrale disponibile solo con il benzina 3.600 V6 Pentastar da 286 CV e la versione definitiva dell’elegante Flavia Cabrio, mentre Alfa Romeo mette in mostra una serie di esemplari di Giulietta e MiTo superequipaggiati.

Nello stand dello Scorpione si possono vedere una serie di versioni speciali come la Abarth Punto Scorpione, la 695 Assetto Corse e la 595 in versione competizione e tursimo

Gli specialisti dell'off-road

range rover evoque convertible concept 4
Range Rover Evoque Convertible

Jeep invece presenta al pubblico due esricizi sitilistici, ovvero il Grand-Cherokee production-intent sports concept e il Compass production-intent concept, oltre al Wrangler nello speciale allestimento Mountain. Rimanendo in tema di fuoristrada, Land Rover stuzzica il gusto del pubblico del Salone con l’audace Range Rover Evoque Convertible Concept, versione cabriolet con capote in tela realizzata per il momento in versione prototipale.

La Casa di Wolfsburg

Volkswagen offre la possibilità di vedere l’attesa Golg GTI Cabriolet e la versione a cinque porte della up!, presentata anche in versione a metano (eco up!) e sotto forma di concept in quattro diverse e curiose versioni. Il Gruppo di Wolfsburg completa la sua esposizione con Skoda, che presenta la Citigo a cinque porte, e con Seat che mette in mostra il concept della futura Toledo, oltre alla versione definitiva della Mii a cinque porte e al restyling della gamma Ibiza.

Tante nuove proposte per la mobilità urbana da Ford, Opel e smart

Il brand dell’Ovale Blu coglie l’occasione per mostrare al grande pubblico l’innovativa monovolume B-MAX, la nuova generazione di Ford Kuga (equivalente dell’Escape destinato agli USA) e multivan Tourneo Custom Concept, mentre 

ford b max 2012
Ford B-MAX

Opel porta al debutto il SUV compatto Mokka, l’inedita Astra OPC da 280 CV e il nuovo motore biturbo a gasolio, oltre alla Corsa in allestimento Kaleidoscope e alla Meriva con motore 1.400 turbo GPL-Tech.


Il brand cittadino del Gruppo Daimler porta a Ginevra la versione restyling della smart fortwo e la curiosa smart Brabus electric drive, mentre Chevrolet presenta la Cruze in versione station wagon e le concept car Code 130R e Tru 140S.

I brand francesi

I marchi francesi sottolineano la loro presenza alla kermesse elvetica grazie a Citroën, che porta al debutto il SUV compatto C4 Aircross, oltre alle versioni restyling della city car C1 e del multispazio Berlingo e all’inedita C3 Red Block. La gamma DS sarà presente con la DS5 Hybrid4 e con le DS4 e DS5 equipaggiate con l’inedito allestimento Paris rendez-Vous, oltre che con la DS3 Ultra Prestige e con la DS3 Racing Sebastien Loeb. All’interno dello stand c’è anche spazio per la DS4 Racing concept e per la DS3 WRC che prende parte al Campionato del Mondo di Rally.

 


peugeot 208 gti concept 3
Peugeot 208 GTi

La regina dello stand Peugeot è senza dubbio la nuovissima 208, proposta anche sotto forma di prototipo nelle speciali versioni 208 GTi Concept e 208 XY Concept, mentre il pubblico può finalmente toccare con mano il SUV compatto 4008, il restyling della 107 e la nuova gamma di modelli equipaggiata con sistemi ibridi, come la 508 RXH.

La Casa della Losanga invece propone la rinnovata gamma Mégane, sottoposta a un leggero aggiornamento estetico e la versione definitiva della vettura elettrica Zoe, mentre Dacia porta al debutto la monovolume low-cost Lodgy.

Tante le novità delle Case nipponiche

Si dimostra molto ricco anche il ventaglio di nuovi modelli proposti dai costruttori giapponesi, a cominciare da Toyota che svela a Ginevra la Yaris Hybrid e mostra al pubblico europeo la coupé GT-86, mentre i concept FT-Bh, NS4 e diji anticipano gli sviluppi del linguaggio stilistico della Casa. Lexus svela l’affascinante concept car LF-LC, la GS 450h e la versione restyling del SUV RX 450h, oltre ai modelli della rinnovata gamma F-Sport.


Subaru mostra la BRZ, coupé consanguinea della GT-86, e la variante a cinque porte della nuova Impreza, mentre Nissan presenta due prototipi, ovvero la Invitation, che prefigura la futura Note, e la Hi-Cross Concept, destinata a 

infiniti emerg e concept (7)
Infiniti Emerg-E

ispirare le sembianze della prossima generazione di Qashqai. Infiniti invece porta a Ginevra la nuova concept-car Emerg-E, che si presenta sotto forma di una coupé sportiva ibrida.

Honda porta al debutto nel Vecchio continente due concept sportivi, ovvero la NSX e la EV-STER, il prototipo del SUV CR-V adattato per i mercati europei e l’inedito propulsore a gasolio da 1.6 litri, mentre Mazda propone la concept car Takeri, il SUV compatto CX-5 e la MX-5 Limited Edition. Completano l’elenco delle Case giapponesi presenti al Salone, Mitsubishi, che presenta la nuova generazione dell’Outlander e Suzuki, che mostra due prototipi ispirati all’ecologia, denominati rispettivamente Swift Hybrid EV e G70.

I coreani alzano il tiro

kia cee'd 2012 (6)
Kia Cee'd

Tra i costruttori coreani spicca Hyundai che presenta la nuova i30 Wagon, la Veloster Turbo destinata all’Europa da 184 CV, le versioni restyling di Genesis Coupé e di i20, oltre alla concept car i-oniq. Kia mostra la nuova generazione della Cee’d, anche in versione station wagon, mentre Ssangyong svela il prototipo XIV-2 e la versione aggiornata del Korando.

Tra i carrozzieri spiccano gli italiani

Per quanto riguarda i carrozzieri spiccano Pininfarina, che mostra per la prima volta dal vivo la concept car Cambiano e Bertone che svela al pubblico la Nuccio, vettura celebrativa dei 100 anni del marchio. Si fa notare anche Italdesign Giugiaro, che propone la Brivido, un prototipo dotato di quattro posti sviluppato su meccanica del Gruppo Volkswagen e dotato di motorizzazione ibrida.

 

Per conoscere tutte le informazioni utili in merito all'edizione 2012 del Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra clicca qui.

Visita tutti gli stand del Salone di Ginevra

 

 


Abarth Dacia Jaguar Mercedes-Benz Seat
Alfa Romeo Ferrari Jeep MINI Skoda
Aston Martin Fiat Kia Mitsubishi smart
Audi Fisker Koenigsegg Nissan Ssangyong
Bentley Ford Lamborghini Opel  Subaru
Bertone Gumpert Lancia Pagani Suzuki
BMW Honda Land Rover Peugeot Tata
Bugatti Hyundai Lexus Pininfarina Tesla
Cadillac Infiniti Lotus Porsche Toyota
Chevrolet Isuzu Maserati Renault Volkswagen
Citroën Italdesign Mazda Rolls-Royce Volvo

 



02/03/2012


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
     
    ATTENZIONE