anticipazioni

Tesla Model X: primo teaser ufficiale 

Verrà svelata ufficialmente presso lo studio di design californiano del marchio Tesla la Model X, un crossover elettrico di cui ancora non si conoscono i dettagli e di cui il costruttore ha rilasciato il primo teaser ufficiale

Tutto su: Anteprime

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
tesla model x

Sarà presentata ufficialmente il prossimo 9 febbraio presso lo studio di design californiano del marchio la Model X, nuova vettura elettrica del brand americano molto probabilmente destinata ad incrementare l'attuale gamma Tesla con una tipologia di vettura particolarmente apprezzata sul mercato europeo negli ultimi anni, ovvero il SUV.

In attesa dell'unveiling ufficiale previsto per il prossimo mese, la Casa statunitense ha diffuso un primo teaser ufficiale della nuova vettura (di cui il costruttore non ha provveduto a diffondere i dati), che poco lascia intravedere delle linee progettuali.

Da questa prima immagine dominata dal cromatismo nero è possibile solo notare la generale fluidità  del corpo vettura, oltre ad un accenno di calandra frontale apparentemente dotata di una cornice cromata, mentre ancora non è dato sapere se l'automobile in questione rappresenti un mero esercizio stilistico oppure un modello destinato invece alla produzione di serie.



30/01/2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
    Ricerca Concessionarie:

    Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
    • Dovizioso: “La musica è cambiata”

      Andrea onora l’appuntamento del Mugello con un casco significativo: “Finalmente siamo dove la gente voleva che fossimo”. Dopo il miglior tempo, però, non si fa illusioni: “Lorenzo ha il passo migliore, la Yamaha è più equilibrata. Ma ci siamo anche noi”

    • MotoGP 2015 Mugello. Rossi: "Indietro, ma non lontano"

      Valentino non troppo preoccupato, al di là di un nono posto certamente non esaltante. "Dobbiamo migliorare la frenata, senza perdere agilità. Dovizioso veloce, ma Lorenzo è stato più costante". Jorge: "Devo migliorare nel passo"

     
    ATTENZIONE