novità

Tesla Model X 

E' stata presentata nella giornata di ieri presso il centro di design del marchio in California la Tesla Model X, basata sull'architettura della Model S da cui mutua anche le batterie

Tutto su: Mercato | Novità

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
tesla model x (3)

Di fronte ad una folla di 1.000 persone Elon Musk, CEO di Tesla Motors, ha ieri presentato all'interno del centro di design californiano la Tesla Model X, versione prototipale di una crossover che prefigura la versione di serie la cui commercializzazione dovrebbe prendere il via a partire dall'anno prossimo rappresentando così il terzo modello della gamma.

La Model X sfrutta la stessa architettura già collaudata sulla Model S, dalla quale mutuerà anche le tre batterie disponibili, da 40, 60 e 80 kWh. L'aumento di peso rispetto alla Model S comporta però una riduzione del 10% della carica della batteria, traducendosi di diretta conseguenza in una diminuzione dell'autonomia, che dovrebbe ora corrispondere a 145 miglia per la versione da 40 kWh e a 270 miglia per la variante da 80 kWh.

Esteriormente la Model X presenta una sezione frontale simile a quella della Model S, con un'ampia calandra frontale dotata di profilatura cromata al centro della stessa, mentre le fiancate - fluide e lineari come la linea spiovente del tetto - sono caratterizzate dagli ampi passaruota al cui interno si stagliano i cerchi in lega a cinque razze sdoppiate e dalle portiere posteriori con apertura ad ala di gabbiano, mentre quelle anteriori mantengono uno schema più tradizionale.

All'interno la Tesla Model X presenta tre fili di sedili volte ad ospitare fino a sette persone, mentre molto ampio dovrebbe essere lo spazio destinato ai bagagli (anche se ancora non è stato comunicato il dato ufficiale) in quanto questi possono essere stivati anche all'interno del vano anteriore normalmente destinato ad alloggiare il motore.

Inoltre Elon Musk ha rivelato che Tesla starebbe già progettando un quarto modello di gamma, il cui debutto ufficiale sarebbe previsto entro i prossimi due anni.



10/02/2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 1 COMMENTI. Commenta »

  • 1. bella

 
Ricerca articoli
 
Ricerca Concessionarie:
 
ATTENZIONE