mostra aiuto
Accedi o registrati
WEC

WEC 2017, 6 Ore di Shanghai: pole per Toyota

-

Pole position per la Toyota TS050 Hybrid n.7 a Shanghai; seguono la Porsche 919 Hybrid n.1 e la TS050 Hybrid n.8

WEC 2017, 6 Ore di Shanghai: pole per Toyota

Toyota davanti a tutti nelle qualifiche in Cina: sarà la TS050 Hybrid n.7 a scattare dalla pole position nella 6 Ore di Shanghai, penultimo appuntamento stagionale del mondiale Endurance. 1'42"832 è la media che è valsa la partenza al palo a Kamui Kobayashi e Mike Conway, che condividono il prototipo con José Maria Lopez. Il giapponese e il britannico hanno battuto di oltre quattro decimi la prima delle Porsche classficate, la 919 Hybrid n.1, nelle mani di André Lotterer e Nick Tandy. 

Toyota mancava la pole position da luglio: l'ultima partenza al palo della casa nipponica risale infatti alla 6 Ore del Nürburgring. Terza posizione per la Toyota TS050 Hybrid n.8, affidata a Sébastien Buemi e Anthony Davidson. Segue la Porsche 919 Hybrid n.2, nelle mani della coppia neozelandese formata da Earl Bamber e Brendon Hartley, reduce dalle prime due gare in carriera in F1, con la Toro Rosso in Texas e in Messico. 

Nella classe LMP2, pole position per l'ORECA 07 Gibson n.31, preparata dalla Vaillante Rebellion e affidata a Bruno Senna e Julien Canal; completano la top three l'ORECA 07 Gibson n.26 della G-Drive Racing, nelle mani di Léo Roussel e Nico Muller, e la gemella della n.31, la n.13, di David Heinemeier Hensson e Nelson Piquet Junior.

Aston Martin si impone in entrambe le classi GTE. In LMGTE Pro miglior tempo per la Vantage n.95, affidata a Nicki Thiim e Marco Sorensen; seconda posizione per la Porsche 911 RSR n.92, di Kevin Estre e Michael Christensen, davanti alla Ferrari 488 GTE n.51, preparata da AF Corse, nelle mani del nostro Alessandro Pier Guidi e di James Calado. In LMGTE Am sesta pole position stagionale per l'Aston Martin V8 Vantage n.98 di Paul Dalla Lana e Pedro Lamy.

  1 di 13  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento