mostra aiuto
Accedi o registrati
salone di ginevra 2017

SsangYong XAVL Concept, un SUV “old school” al Salone di Ginevra 2017

-

In arrivo un nuovo SUV che si ispira al Korando degli anni '90

SsangYong XAVL Concept, un SUV “old school” al Salone di Ginevra 2017

Forme ispirate al Korando degli anni '90 per il SsangYong XAVL Concept, prototipo di SUV che la Casa coreana presenta al Salone di Ginevra 2017 e che entrerà in produzione in versione di serie tra pochi anni

Il XAVL Concept è lungo 4,63 metri e largo 1,87 ed ha un passo di 2,77 metri. Ad esterni squadrati dalle forme semplici si contrappone un abitacolo spazioso e confortevole impreziosito da finiture in carbonio e rame per il tetto e le fiancate, con richiami sul cruscotto e nei pannelli alle portiere.

I sedili sono disposti su tre file con uno schema 2-3-2. I cinque sedili della seconda e terza fila sono ripiegabili e scorrevoli per ottimizzare il comfort e l’uso dello spazio, nonché la flessibilità nel trasporto di passeggeri o bagagli.

Il SsangYong XAVL offre ai suoi occupanti un monitor LCD a colori da 10,25" facile da usare per il guidatore e un hotspot Wi-Fi con connessione Internet per i dispositivi elettronici dei passeggeri in seconda e terza fila. Tramite smartphone è possibile controllare navigatore di bordo, riscaldamento, clima e ventilazione e sistema di infotainment a padiglione, mentre la tecnologia Link to Home IOT (Internet of Things) permette agli occupanti di collegarsi con la propria rete domestica e gestire telecamere a circuito chiuso, allarme, impianti di casa e termostato.

Le motorizzazioni disponibili per XAVL sono un benzina 1.5 e un diesel 1.6 Euro 6 abbinati a un cambio manuale a 6 marce o alla trasmissione automatica, con sistema di trazione a 2 ruote motrici. Il motore diesel da 1,6 litri, destinato specificamente al mercato europeo, ha un valore di emissioni di CO2 di 120-150 g/km (2WD, trasmissione manuale o automatica, con Stop/Start).

 

  1 di 13  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento