mostra aiuto
Accedi o registrati
Primo test

Mercedes-Benz Classe E Coupé: più bella e più spaziosa [Video primo test]

-

Ecco a voi la nuova Classe E Coupé che si rifà il trucco grazie a un pesante intervento sul design, un accresciuto piacere di guida e nuovi optional. Prezzi a partire da circa 56.000 euro per la E 220d

Correva l'anno 1968 e al Salone dell'automobile di Ginevra, venivano presentate le Mercedes-Benz W114 e W115. Sempre nello stesso anno arrivò anche la versione coupé, prima tra tutte la 250C. Oggi, a distanza di quasi cinquant'anni, arriva anche la nuova Classe E in versione due porte. Di coupé, però, c'è solo la linea, perché lo spazio a bordo impressiona, anche quello riservato agli ospiti dei sedili posteriori. Rispetto al modello precedente il coupé è infatti cresciuto notevolmente in lunghezza, larghezza e altezza. Questo nuovo modello, che si aggiunge alla station-wagon, alla berlina e all'all-terrain, offre più spazio per le ginocchia nel vano posteriore e si presenta con una maggior attenzione ai dettagli degli interni, che risultano più eleganti e raffinati. Ed ecco cosi che fanno la loro apparizione dalle nuove bocchette di ventilazione caratterizzate da uno stile a turbina, un nuovo cruscotto e nuovi materiali. Bisogna attendere però la pioggia o attendere l'arrivo di un nuovo inverno per apprezzare un'altra new-entry ovvero il sistema Magic Vision Control che sfrutta due tergicriostalli riscaldati con ugelli di irrigazione, integrati lungo tutta la sua superficie. Non è finita qui però: troviamo anche altre innovazioni, già utilizzate sulla classe E berlina ovvero la plancia con display widescreen, i touch control al volante, l'integrazione smartphone, il pacchetto ampliato di sistemi di assistenza alla guida, il sistema di parcheggio autonomo con attivazione a distanza, la comunicazione Car-to-X, le sospensioni pneumatiche “air body control” e i fari multibeam.

Dal vivo: com'è fuori

Scelta ardita quella di presentare una coupé, in un periodo storico come quello attuale nel quale il pubblico che una volta ambiva ad avere un'autovettura due porte, ora forse anela a uno di quegli strani e un po' insensati SUV coupè. In ogni caso Mercedes-Benz crede nel vero spirito coupé, e non possiamo che darle ragione. Ed ecco che i designer della casa stellata, le hanno dato una linea sportiva ma muscolosa. Forse avremmo osato di più nelle linee che ne disegnano le forme e la fanaleria posteriore (a led). Belle sì, ma non stupefacenti. Detto questo, il design è sicuramente elegante, pulito grazie a linee essenziali e superfici ampie. Bello il frontale con una mascherina di grandi dimensioni con il logo sempre di generoso diametro così come il cofano ben profilato e “venato” da due powerdome. Passando con lo sguardo sul fianco della vettura notiamo una linea di cintura piuttosto alta e quattro finestrini laterali senza cornice, completamente abbassabili, non spezzati da alcun montante. Per contro questa scelta, figlia della volontà di ottenere una linea dinamica e figlia della storia (già la 250c ne era priva), ha imposto di aumentare le dimensioni del montante anteriore che si rivela così, accoppiato a degli specchietti retrovisori di generosi volumi, un po' ingombrante allo sguardo nella guida.

Dal vivo: com'è dentro

Cosa troviamo sedendoci nella nuova Classe E Coupé? Una sapiente fusione di elegante sportività e e raffinatezza, con qualche tocco velatamente ostentato come i grossi comandi dei sedili sulla portiera e i due “tablet” da 12,3 pollici che formano un unico display widescreen. Da notare che la strumentazione mostra strumenti virtuali, visualizzabili in tre diversi stili a scelta: «Classic», «Sport» e «Progressive». Il volante, con una dimensione che riteniamo perfetta, è dotato di comandi touch control a sfioramento grazie al quale è possibile gestire le funzioni della strumentazione e del sistema multimediale con semplici movimenti delle dita, senza dover togliere le mani dal volante. Un ulteriore sistema di comando è il touchpad con controller nella consolle centrale, in grado di riconoscere anche caratteri scritti a mano. I sedili offrono un buon contenimento laterale, meno all'altezza delle spalle. Sono completamente regolabili per mezzo di un sistema molto completo presente nell'infotainment. Per l'illuminazione dell'abitacolo viene impiegata esclusivamente la tecnica LED, di lunga durata e a basso consumo energetico. Lo stesso vale per l'illuminazione di atmosfera ampliata, disponibile a richiesta in 64 colori.

Come si guida 

Abbiamo avuto modo di provare la 220 d 4 cilindri da 194 CV e la 400 a 6 cilindri da 333 CV. Sicuramente la prima sarà la più gettonata sul nostro mercato, ma ovviamente quella che ci ha fatto più emozionare e divertire è la 400, che per chi ha una massiccia dose di sportività nel sangue, offre ovviamente maggiore divertimento. Non pensate però a una vettura troppo sportiva perché anche la versione più potente della E Coupè, ha sì una buona potenza sulla carta, ma snocciola i cavalli in maniera gentile e anche il sound, che ai bassi regimi piace per tonalità, agli alti sfuma molto, troppo. In ogni caso la dinamicità della vettura merita un bel voto 10. Divertente, equilibrata, facile da correggere anche nelle azionamenti più spinti. Rispetto alla berlina ha un passo ridotto di 66 mm mentre rispetto alla vecchia coupé il passo è stato aumentato di 113 mm: si dimostra un'auto agile e ben bilanciata. Anche l'assetto che può essere scelto con tre opzioni Direct Control, Dynamic Body e Air Body (sospensioni pneumatiche multicamera) merita un voto alto. Noi abbiamo avuto modo di provare il sistema multicamera che offre confort ma anche un buon bilanciamento abbinato a una ottima reattività di autoadattamento alle condizioni esterne.

Pregi e difetti

  • Comfort, cura dettagli, dinamica di guidatore, spazio sedili posteriori
  • Montante grosso, design non troppo ardito, fruscio aerodinamico zona montante-specchi

Numeri

Lunghezza di 4.826 mm (+123 mm)

Larghezza di 1.860 mm (+74 mm)

Altezza di 1.430 mm (+33 mm)

Carreggiata anteriore di 1.605 mm

  1 di 15  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento