mostra aiuto
Accedi o registrati
Salone di Parigi 2016

Opel Karl Rocks: crossover in salsa cittadina

-

La piccola citycar si rialza di 18 mm e si dà arie da crossover, grazie ad accorgimenti estetici che la fanno sembrare più "fuoristrada"

Opel Karl Rocks: crossover in salsa cittadina

Sarà presentata al Salone di Parigi 2016, in programma dall'1 al 16 ottobre. Parliamo di Opel Karl Rocks, la versione (al pari di Adam Rocks) più "selvaggia" della citycar tedesca, in grado di offrire 5 porte e cinque posti in soli 3.68 metri.

L'utilitaria del Fulmine diventa quindi un piccolo crossover cittadino, con un assetto rialzato di 18 mm e accorgimenti estetici che ne sottolineano l'aspirazione. Troviamo quindi nuove protezioni sottoscocca sotto inediti e robusti paraurti, modanature in plastica dei passaruota e fendinebbia inglobati. I cerchi sono di un disegno specifico e misurano 15". I rivestimenti dei sedili sono in tessuto "Favo", con una trama che ricorda il nido d'ape.
 


Abbatendo i sedili posteriori (con frazionamento 40:60) il volume di carico raggiunge la capacità di 1.013 litri (parte da 215 litri). Dal punto di vista tecnologico anche la Rocks riprenderà le caratteristiche peculiari della sorella "normale", ovvero Radio R 300 che può essere sostituita a richiesta con la Radio R 4.0 IntelliLink che include le funzioni di mirroring per smartphone Apple CarPlay e Android Auto. La versione Navi R 4.0 IntelliLink include inoltre un sistema di navigazione integrato.

Disponibile anche sulla più piccola della gamma Opel il sistema Opel OnStar, che permette di avere a disposizione un operatore 24 ore su 24 per qualsiasi necessità. La dotazione di sicurezza prevede, fra gli altri, anche il cruise control con limitatore di velocità (utile per esempio nelle zone a traffico limitato con limite 30 Km/h).

  1 di 5  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Karl
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it