mostra aiuto
Accedi o registrati
Salone di Ginevra 2017

Volkswagen Arteon, l'ammiraglia debutta al Salone di Ginevra 2017 [Video]

-

Debutto al Salone di Ginevra per Volkswagen Arteon, la nuova ammiraglia della casa di Wolfsburg

In occasione del Salone di Ginevra 2017, Volkswagen ha tolto i veli ad Arteon, la nuova ammiraglia della casa di Wolfsburg. Definita da Volkswagen una Gran Turismo business class, la Arteon, una berlina coupé, combina elementi stilistici da vettura sportiva alla spaziosità di una fastback. 

Grazie al passo lungo, alla linea del tetto protesa verso la parte posteriore, ma anche al design fastback e all'ampio portellone, la Arteon, dotata di cinque posti, si propone come un'alternativa versatile alle berline tradizionali. 

Realizzata sulla base del nuovo pianale modulare trasversale di Volkswagen, MQB, la Arteon vanta un passo di 2.841 mm. La nuova ammiraglia di Wolfsburg, poi, è lunga 4.862 mm, larga 1.871 mm e alta 1.427 mm.

Degno di nota è il frontale della Arteon, con il cofano motore proteso in avanti per congiungersi con i due parafanghi e la generosa calandra; i listelli trasversali cromati di quest'ultima si fondono con i fari con tecnologia LED e le luci di marcia diurna, di serie. 

Il carattere sportivo di Arteon è conferito dai parafanghi muscolosi e dai passaruota maggiorati, che incorniciano cerchi in lega fino a 20". Degna di nota per il segmento è la capacità di carico, da 563 fino a 1.557 litri con sedili abbattuti. 

Per quanto riguarda la gamma dei propulsori, in Italia si potrà scegliere tra i turbodiesel TDI da 150 e 190 CV e il TDI biturbo 2, in grado di erogare fino a 240 CV di potenza. I motori Tutti i motori possono essere abbinati a un cambio automatico a doppia frizione DSG che, in particolare, sarà di serie su tutte le versioni italiane.

Trazione integrale 4Motion di serie per il TDI più potente, il biturbo 2 240 CV; il TDI da 190 CV, invece, può essere abbinato sia alla trazione integrale che a quella anteriore. Solo trazione anteriore, infine, per il TDI da 150 CV. 

Il sistema di infotainment della Arteon, Discover Pro, vanta uno schermo in vetro da 9,2" e comandi gestuali. Una soluzione all'avanguardia della tecnologia come quelle dei dispositivi di sicurezza. Tra questi l’Emergency Assist di seconda generazione: se il guidatore dovesse perdere conoscenza per motivi di salute, il sistema di assistenza, oltre a frenare la vettura entro i limiti del sistema, provvede anche a sterzare dirigendosi verso la corsia più a destra, a condizione che i veicoli che seguono lo consentano.

Saranno due gli allestimenti disponibili in Italia: Arteon Elegance, all’insegna dell’eleganza, e la Arteon R-Line, dall’impronta ancora più sportiva.

Tra le dotazioni di serie di Arteon ricordiamo: cristalli laterali oscurati con listelli cromati, gruppi ottici anteriori a LED e Dynamic Light Assist, Gruppi ottici posteriori a LED e indicatori di direzione dinamici, cerchi in lega leggera da 18", climatizzatore automatico Climatronic a 3 zone, volante multifunzione in pelle (con paddle per DSG), rivestimenti interni in Alcantara/pelle Vienna, pedaliera in alluminio, Light Assist, Lane Assist, Adaptive Cruise Control e Front Assist.

  1 di 18  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento