mercato

Tesla fornitore di FCA? Manley dice: «Perché no?»

-

Una Maserati su pianale Model S? Per l'ad si può fare

Tesla fornitore di FCA?  Manley dice: «Perché no?»

Durante l’ultima sessione di domande e risposte con stampa e analisti in occasione della presentazione dei risultati trimestrali, l’amministratore delegato di FCA Mike Manley non ha escluso la possibilità che il suo Gruppo possa acquisire da Tesla la tecnologia per le future auto elettriche.

Manley, sollecitato da un analista di Morgan Stanley, ha detto che «Sarebbe sbagliato da parte mia dire di no (ad una collaborazione, ndr)» che consisterebbe nel fornire batterie e trasmissione ma anche l’intero pianale Tesla per la realizzazione di Jeep, RAM, Maserati e Alfa Romeo elettriche, nonché degli altri brand attualmente di PSA, se e quando si realizzerà la fusione.

«Il cliente sarebbe agnostico» ha aggiunto l’ad, nel senso che non gli importerebbe se una piattaforma provenisse da un altro costruttore.

Tesla ed FCA sono legate da un accordo di condivisione delle emissioni in Europa, secondo il quale paga, secondo le stime, 500 milioni per abbassare la media al di sotto della soglia di legge ed evitare le multe per chi supera i limiti secondo il discusso meccanismo del “pooling”.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Maserati