Franceschi S.r.l.

Partner di Automoto.it dal 2012
Referenti:
  • Marco Dall'ape 348 7413441

Dove siamo

Telefono: 0461 955921 Indirizzo: Via del Dazio, 19/B - Mori - 38065 - Trento, Trentino Alto Adige Sito: Visita il sito Contattaci
Una storia lunga cinquant'anni. È quella tra la famiglia Franceschi e il marchio Opel. Era il 1958, infatti, quando Emilio Franceschi portò il marchio della casa automobilistica tedesca a Trento. All'inizio era una semplice officina autorizzata con sede nel cuore del centro storico, in via Belenzani. In oltre mezzo secolo di strada ne è stata fatta parecchia e la piccola officina è diventata una delle più imp o r t a n t i c o n c e s s i o n a r i e automobilistiche della provincia, l'unica con il marchio Opel. Non è azzardato affermare, dunque, che in Trentino scrivi Opel e leggi Franceschi, tanto forte è l'identificazione con il marchio del gruppo General Motors. “Tanto è cambiato da allora – ammette Stefano Franceschi, al timone dell'azienda di famiglia – ma la nostra filosofia è rimasta sempre la stessa. Prima con mio nonno Emilio, poi con mio padre Marco il nostro obiettivo è sempre stato quello di accompagnare il cliente in ogni fase, dalla scelta del veicolo più adatto alle sue esigenze all'assistenza post vendita ai servizi”. L'officina meccanica diventò concessionaria nel 1962 per l'intuito e la lungimiranza di Marco Franceschi, poi lo sviluppo.

Oggi Franceschi ha una moderna sede a nord di Trento: 6 mila metri quadrati al coperto e 5mila allo scoperto. In questi spazi trovano collocazione un'ampia esposizione di veicoli nuovi dei marchi Opel e Chevrolet (entrambi del gruppo GM), l'officina, la carrozzeria, il reparto gomme, il centro revisioni e lo spazio gas e metano. A questo si aggiunge un fornito magazzino di ricambi e accessori. “Abbiamo sempre investito moltissimo nel servizio post vendita – spiega Stefano Franceschi – proprio per essere sempre vicini al nostro cliente con qualità e professionalità”. Frances chi ha anche una concessionaria a Rovereto con 600 metri quadrati di esposizione, una filiale ad Arco e un punto dedicato all'usato a Pergine. L'azienda, inoltre, gode di una capillare rete di officine autorizzate su tutto il territorio provinciale. Un altro punto forte della strategia Franceschi è stata l'attenzione all'ambiente. “Siamo stati tra i primi ad investire su impianti a gas e metano, precorrendo i tempi – spiega-. E' stata una scelta vincente, fatta sempre nell'ottica di dare al nostro cliente il meglio in termini di qualità e innovazione”. Franceschi è in grado di proporre un'ampia gamma di veicoli Opel e Chevrolet per tutte le esigenze, dalle piccole utilitarie economiche fino alle automobili di fascia alta Franceschi, da a Trento cinquant'anni come la nuova Insigna, auto del l 'anno 2009, che ver rà presentata al pubblico a marzo. E ancora i Suv e i veicoli c omme r c i a l i . A q u e s t i s i aggiungono i veicoli usati “un segmento di prodot to che selezioniamo con cura nella massima garanzia e trasparenza per l'acquirente”. Per il futuro il nuovo motto diventa qualità e movimento. “Continueremo a muoverci in questa direzione, ponendo sempre al centro le esigenze del cliente -ribadisce Franceschi-. In questi anni abbiamo investito molto sulle strutture e sulle risorse umane. Dal nostro personale, una squadra di settanta persone, abbiamo grande soddisfazione. Tra questi vorrei ricordare l'impegno di persone come Filippo Pettinà, responsabile vendite, l'ingegner Jacopo Turotti, responsabile post vendita e Gianni Rigatti dell'amministrazione. Con loro un gruppo di validi collaboratori e dipendenti che hanno dato un cont r ibuto importante alla nostra crescita”.