Dove siamo

Telefono: 0141 271587 Fax: 0141 477051 Indirizzo: Corso Casale 321, 14100, Asti, Asti, Piemonte, Italy - Asti - 14100 - Asti, Piemonte Sito: Visita il sito Contattaci
Se la storia non è un'opinione, quella della concessionaria Perosino Ford costituisce il cardine di un'attività improntata all'affermazione del concetto che vuole la qualità, la serietà e l'esperienza, esclusivi elementi di soluzioni vincenti nella vendita di automobili.

Una storia poco più che centenaria quella dell'auto, un'attività che sfiora gli ottant'anni quella dei Perosino. Non è dunque azzardato affermare che la storia della motorizzazione in Piemonte passa anche attraverso l'operato di questa famiglia astigiana.

Nell'aprile del 1927 Giuseppe Perosino apre il suo negozio di vendita e riparazioni biciclette (diventate quasi subito anche "moto"ciclette) in via XX Settembre ad Asti. La passione per le moto ne fa uno spericolato corridore (vincerà nel 1933 il campionato piemontese), ma anche un abile meccanico e, come usava all'epoca, venditore. Nel 1940 diventerà concessionario della mitica Moto Guzzi e proprio sulla due ruote dell'aquila, il figlio Giovanni ripeterà le sue gesta conquistando nel 1949 il titolo italiano di categoria delle 250.

E' il viatico per la carriera commerciale di Giovanni che dal 1962 diventa il concessionario della Ford per Asti (ma anche per Acqui, Casale ed Alba). Da quel momento la storia registra, sia pure tra le non poche difficoltà dovute alle frequenti congiunture economiche del nostro paese, un crescente successo dovuto soprattutto alla ferrea capacità di Giovanni Perosino di "servire" i propri clienti con una professionalità non comune nel mondo del commercio e di quello delle automobili in particolare.

Dalla storica sede di corso Dante, la Ford Perosino ha progressivamente allargato i propri orizzonti prima al grande salone di viale Vittoria, poi a quello di corso Torino ed infine all'attuale sistemazione di corso Casale che dispone di una efficiente struttura di vendita e di assistenza in cui lavorano circa trenta persone.

E la guida dell'azienda, malgrado le profonde e tumultuose trasformazioni socioeconomiche di questi ultimi anni, non ha tradito la storia, passando - sia pure sotto lo sguardo sempre vigile e attento di Giovanni - alla figlia Maurizia ed al genero Armando Meschia, mentre si sta preparando l'ultima generazione, quella di Luca Meschia, pronto a proseguire - sui campi di corse e in officina - le tradizioni di famiglia.

Auto usate disponibili

Vedi tutte