mostra aiuto
Accedi o registrati
eventi

Automotoretrò 2016, torna in scena la passione: questo weekend tutti a Torino

-

Dal 12 al 14 febbraio torna in scena a Torino Automoretrò, l'ormai tradizionale fiera dedicata alla passione per auto e moto a 360°. Non manca Automotoracing, dove si potranno ammirare auto da corsa e bolidi in azione

Automotoretrò 2016, torna in scena la passione: questo weekend tutti a Torino

Torino - Finalmente è tutto pronto per dare il via alla 34esima edizione di Automotoretrò, l’ormai tradizionale manifestazione dedicato al mondo dell’epoca e alla passione per auto e moto a 360°. La Fiera, che come sempre andrà in scena al Lingotto Fiere di Torino, in via Nizza 294, aprirà i battenti il prossimo venerdì 12 febbraio fino a domenica 14 febbraio 2016

Tante Case ufficiali. E poi c'è Automotoracing

La rassegna, distribuita su una superficie di oltre 100.000 metri quadrati, è abbinata anche quest’anno ad Automotoracing. Un evento parallelo, pensato per attirare un pubblico più giovane, con una genuina passione per l’automobile. Organizzato nell’Oval dedicato al tuning e alle alte prestazioni, Automotoracing rappresenta soprattutto un momento di grande festa, che accomuna collezionisti, piloti, motociclisti ma anche semplici appassionati e curiosi. 

Numerose sono poi le Case automobilistiche presenti in veste ufficiale a Torino. Si parte con lo stand di Abarth classiche, per passare allo stile inglese di Jaguar e al mito italiano dell’Autobianchi, fino a Land Rover e Mercedes-Benz, che espone il suo usato garantito dal programma FirstHand. 

Ma la vera perla di questa 34esima edizione rimane l’esposizione, in anteprima assoluta, di una decina di prototipi appartenenti alla collezione Bertone, che per la prima volta saranno visibili al grande pubblico dopo l’acquisizione da parte dell’Asi. I visitatori potranno ammirare alcune meraviglie come la Bertone Runabout del ’69, la Chevrolet Ramarro dell’84, la Lancia Kayak del ’95 o la Bertone Barchetta del 2007. Ci piace ricordare che la celebre collezione, composta da 79 modelli, è stata vinta all’asta lo scorso 28 settembre con una cospicua offerta di 3,5 milioni di euro ed attualmente è in attesa di una collocazione stabile.

Moto: chi più ne ha più ne metta

Ad Automotoretrò però non rimarranno a bocca asciutta nemmeno gli amanti delle due ruote. L’edizione 2016 infatti vedrà la presenza di un 50% in più di motociclette rispetto allo scorso anno. Nei 16 stand dedicati alle moto si potranno ammirare alcuni dei mezzi più sensazionali mai realizzati da case motociclistiche nazionali ed internazionali. Oltre a Ducati, Aprilia , MV Agusta, Gilera e Moto Guzzi ci saranno infatti anche BMW, Triumph, presente con il suo Registro Storico, Royal Enfield e Norton. Spazio anche al tema della regolarità grazie alla presenza di numerose motociclette da Cross ed Enduro della famosa casa tedesca Maico.

Automotoretrò sarà però anche l’occasione per festeggiare una serie di compleanni. Dai 50 anni della Lamborghini Miura e dell’Alfa Romeo Duetto, alle celebrazioni per i 70 anni della Vespa e della Cisitalia D46, un’auto rivoluzionaria per l’epoca, fino agli 80 anni della mitica Topolino e ai 110 anni della Lancia.

Personaggi famosi e tante occasioni

Non mancano poi le occasioni per incontrare grandi personaggi legati al mondo delle corse. Sabato 13 febbraio, per esempio, verrà presentato il libro “Rally ’70. Una storia, tante storie” di Emanuele Sanfront. Per l’occasione saranno presenti nello stand dedicato piloti, navigatori e meccanici di quella che viene considerata l’età dell’ora del Rally.

Come da tradizione Automoretrò sarà un luogo ideale per incontrare commercianti e restauratori, ma anche numerosi club italiani che ogni anno espongono i propri gioielli. Ampio spazio però anche al settore dei ricambi, abbigliamento vintage, oggettistica e modellini di auto, moto e trattori. Insomma un vero e proprio paradiso per ogni appassionato.

CLICCA QUI PER CONOSCERE TUTTE LE INFO UTILI, GLI ORARI, I PREZZI DI AUTOMOTORETRO’ 2016

  1 di 16  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento