Chi siamo

Automoto.it

Via Melzo 9
20129 Milano
Reg. Trib. di Milano Num. 277 del 24.05.2011
P. IVA/C.F./Registro Imprese Milano 11921100159
Capitale Sociale Euro 10.000 i.v.
Email: [email protected]

AD
Ippolito Fassati

Caporedattore
Emiliano Perucca Orfei

Redazione
Diletta Colombo
Luca Frigerio
Omar Fumagalli 
Nebuloni Valerio
Daniele Pizzo
Alfonso Rago 

Collaboratori
Piero Batini 
Paolo Ciccarone 
Giovanni Bregant 
Andrea Galeazzi 
Luca Bordoni 
Enrico De Vita 
Massimo Clarke 

Senior Client Manager
Guido Cavallini
Edoardo Gussoni

Progetti Speciali
Alberto Capra
Matteo Valenti

Brand Manager
Moreno Pisto

CIO
Davide Bortoli

Head of Design
Cinzia Giacumbo

Agency Sales Manager
Francesco Scotti

AD Operations Manager
Veronica Lorenzon
Serena Liso

Video
Fabrizio Partel
Camilla Pellegatta
​​​​​​​Giovanna Tralli
Luca Catasta

Ufficio Tecnico
Luca Somaschini
Daniele Pascucci
Davide Vago

Responsabile Vendite Concessionari
Daniele Milesi

Amministrazione
Gabriella Rodrigari
Giada Tardini

Segreteria Di Redazione
Elisa Pandolfi

 

Dove lavoriamo

Visualizza Automoto.it in una mappa di dimensioni maggiori

Storia

AM Network è nato da una passione, quella di Ippolito Fassati e di un altro socio, per le moto. Era il 1997, internet stava muovendo i primi passi in Italia e da qui l’intuizione: mancava un sito che unisse domanda e offerta di moto usate. Dopo un rapido controllo per verificare che il dominio fosse libero, prende vita Moto.it con l’obiettivo di non replicare una rivista tradizionale, ma di creare dei servizi a valore aggiunto sia per i privati che per i concessionari.

Nel 2006, poco prima che il mercato moto entrasse in crisi di vendite, la seconda intuizione: far evolvere Moto.it da un sito di annunci a un sito di news e approfondimenti, per riflettere sulla situazione generale e provare a cambiarla.

Nel 2011, da una ricerca commissionata dall’editore, emerge che il 97% degli utenti ha un’auto di sua proprietà e da qui nasce l’esigenza di affiancare a Moto.it un portale dedicato alle auto, Automoto.it, andando così a formare AM Network, oggi leader digitale editoriale in Italia secondo l’ultima rilevazione Comscore.

Nel 2017 Ippolito Fassati è diventato socio unico di CRM Srl editore di AM Network, puntando a rafforzare sempre di più gli asset principali e fondanti del network: una parte editoriale che valorizza i contenuti, la sezione annunci che lo distinguono dalla linea che stanno seguendo i portali di classified e la divisione dedicata ai progetti speciali con un nuovo obiettivo, quello di legare i brand Moto.it e Automoto.it, oltre al mondo auto e moto, anche alle contaminazioni con il lifestyle.

GIORNALISTI/INFLUENCER E PARTNERSHIP EDITORIALI

Grande attenzione è da sempre rivolta ai contenuti di qualità grazie alla collaborazione con le più importanti firme di settore - Nico Cereghini, Maurizio Tanca, Massimo Clarke e Giovanni Zamagni, solo per citarne alcuni in ambito moto, e Enrico De Vita per le quattro ruote. Inoltre le figure dei giornalisti/influencer, come Emiliano Perucca Orfei (auto), Andrea Perfetti (moto) e Andrea Galezzi (auto e tecnologia), portano i contenuti su altri canali, quali i social. 

Negli ultimi anni forte impulso è stato dato anche alla crescita nell’extra settore con l’ingresso nel team di figure strategiche, come Moreno Pisto in qualità di Brand & Content Manager e Cinzia Giacumbo come Head of Design, che ha prodotto una crescita esponenziale della community di AM network e una grande impennata social, grazie a dirette Facebook, Instagram stories, tour virtuali e a un social media team che punta sulla qualità dei contenuti e segue in diretta gli eventi e tutti gli aggiornamenti del settore automotive.

Alla fine del 2018 inoltre è nato Moto.it/elettrico il primo canale verticale in Italia che tratta trasversalmente tutti i temi legati ai veicoli elettrici che è stato potenziato dalla messa online anche di Automoto.it/elettrico all’inizio del 2020: dalle due ruote alle quattro ruote, passando per i rideables, e con news e informazioni utili, senza dimenticare la parte di listini e annunci, da sempre cuore di AM Network, ma in questo caso dedicati esclusivamente ai veicoli elettrici. Moto.it/elettrico vanta già degli speciali contributor, come il campione olimpico Marco Aurelio Fontana e il giornalista fotografo Alex Boyce.

Molto importante, allo stesso tempo, le strategie di diffusione e fornitura contenuti con partner strategici e sinergici nei settori Sport, Turismo, Tecnologia, News, come Microsoft, La Stampa, Touring Club Italiano, Sky Sport.

LA SEZIONE ANNUNCI

La parte editoriale è strettamente connessa con l’anima commerciale del network: la sezione di servizio dedicata alla compravendita di auto e moto, composta da annunci con le garanzie delle Case, perfettamente integrati con le prove editoriali e con i giudizi degli utenti, che ha permesso a CRM di siglare accordi quadro con i principali costruttori Moto e Auto, per creare un mercato di offerte sicure e garantite per gli utenti. Un servizio unico nel mondo automotive potenziato dal recente ingresso in AM network di Vetrinamotori.it che include anche i concessionari non ufficiali, le officine e i saloni, valorizzando sia i veicoli commerciali che quelli elettrici. 

PROGETTI SPECIALI, NUOVI FORTMAT E MOTO.IT FESTIVAL

In rapida crescita anche la divisione dedicata ai progetti speciali e agli eventi con l’ideazione di speciali format editoriali e la produzione di video in house affidata a una struttura interna che, oltre a realizzare filmati sulle prove, i saloni e le gare, si occupa delle iniziative di co-marketing e comunicazione per aziende e brand e sviluppa progetti esclusivi sul territorio, allargandosi anche all’extra settore, coniugando i contenuti automotive a quelli lifestyle.

Altro asset fondamentale è quello degli eventi e delle partnership con festival, fiere e iniziative sul territorio che hanno come clou la settimana di EICMA, la fiera più importante del settore moto, durante la quale Moto.it organizza il Moto.it Festival, una serie di eventi in giro per la città, con quartier generale La Rinascente in Piazza Duomo e le sue vetrine allestite a tema moto.