mostra aiuto
Accedi o registrati
cronaca live

Dakar 2016. Live quarta tappa: vincono Peterhansel (Peugeot) e Barreda (Honda)

-

Si parte da San Salvador de Jujuy e qui si torna dopo 630 km, 400 di speciale. I piloti raggiungono quota 3.500 metri. Trionfo per le squadre Peugeot (auto) e Honda (moto)

Dakar 2016. Live quarta tappa: vincono Peterhansel (Peugeot) e Barreda (Honda)

Si parte da San Salvador de Jujuy e qui si torna dopo 630 km, 400 di speciale. I piloti raggiungono quota 3.500 metri, la tappa si preannuncia durissima. Il fondo è in larga parte sabbioso, ma non mancano i tratti di pura roccia. Come se non bastasse, la quarta tappa è marathon: i mezzi a fine giornata saranno messi in parco chiuso per l'assistenza diretta dei soli piloti.
 

Loeb

Cronaca in diretta

(ora italiana)


Ore 17.52
Barreda ci cade ancora: supera i limiti di velocità e si becca 5 minuti di penalità. Finisce quindi quarto di tappa e terzo nella generale.

Ore 17.36
Trionfo Peugeot oggi nelle auto. Stéphane Peterhansel vince la tappa davanti ai compagni di squadra Carlos Sainz e Sébastien Loeb. Il campione francese appioppa 11 secondi allo spagnolo e 27 al Loeb.

Ore 17.25
Pierre Alexandre Renet cade rovinosamente al km 400 della speciale, quasi alla fine quindi. Il campione di enduro perde i sensi per qualche istante e viene ricoverato per accertamenti in ospedale. La sua gara finisce qui.

Ore 16.40
Stéphane Peterhansel ha il miglior tempo su Peugeot DKR 2008 al CP3. Sébastien Loeb è però molto vicino, accusa un ritardo infatti di soli 39 secondi. Carlos Sainz è al momento terzo e completa l'andamento ottimo delle Peugeot 2016.

Ore 15.46
Joan Barreda (Honda) domina la tappa e fa sua la speciale di 430 km. L'ufficiale Honda precede i compagni di squadra Paulo Gonçalves e Kevin Benavides. 

Ore 15.15
Nasser Al-Attiyah fa registrare un ottimo tempo al CP1 e punta a recuperare terreno su Sébastien Loeb

Ore 14.42
Il terzetto delle meraviglie della Honda, con Joan Barreda, Paulo Gonçalves e Kevin Benavides, fa registrare i migliori parziali al CP3, quando mancano 100 km alla fine di questa lunghissima prova speciale.

Ore 14.05
Il pilota KTM del Marocco, Harite Gabari, è caduto, ma è ripartito. La moto è danneggiata e stasera avrà poche possibilità di intervenire sul mezzo, perché la tappa è di tipo Marathon.

Ore 13.34
I campioni delle auto Sébastien Loeb (Peugeot), Al-Attiyah (Mini) e De Villiers (Toyota) entrano ora in speciale.

Ore 13.32
Il due volte campione della Enduropale du Touquet è oggi velocissimo.Van Beveren guida la sua Yamaha ufficiale davanti ai compagni di squadra, più esperti, Hélder Rodrigues e Alessandro Botturi. che sono al 15esimo e 31esimo posto.


Ore 13.15
Paulo Gonçalves (Honda) tiene testa al compagno Joan Barreda e al CP2 ha un ritardo di soli 6 secondi.

Ore 12.56
Antoine Meo (KTM) al CP1 occupa la quinta posizione, Adrien Van Beveren (Yamaha) passa con settimo tempo.


Ore 12.45
Joan Barreda è al comando al CP1. Precede
Paulo Gonçalves di 22" e Benavides (Honda) di 1'13".

Ore 12.05
Benavides (Honda) è il più rapido al CP1.

Ore 11.25
Sono ancora in gara 132 moto e 44 quad. 

Ore 10.59
Joan Barreda alla fine della terza tappa è retrocesso al terzo posto (quinto nella generale) per aver superato di poco il limite di velocità.
Štefan Svitko passa così in testa e parte per primo in speciale.

Ore 10.56
I motociclisti sono pronti ad affrontare i 430 km di prova speciale. L'altitudine potrebbe rivelarsi una incognita severa per i motori, in particolare per il piccolo 125 2t di Espinasse.

 

Classifiche:

Tappa Auto

Pos. Name Mark Time variation Penalty

1

302

PEUGEOT

03:42:42 - -

2

303

PEUGEOT

03:42:53 00:00:11 -

3

314

PEUGEOT

03:43:09 00:00:27 -

4

300

MINI

03:47:39 00:04:57 -

5

321

PEUGEOT

03:48:26 00:05:44 -

6

305

TOYOTA

03:48:41 00:05:59 -

7

319

TOYOTA

03:48:57 00:06:15 -

8

301

TOYOTA

03:51:25 00:08:43 -
9

 

315

MINI

03:52:59 00:10:17 -

10

311

TOYOTA

03:53:52 00:11:10 -

 

Tappa Moto

Pos. Name Mark Time variation Penalty

1

2

HONDA

04:07:19 - -

2

8

HUSQVARNA

04:09:54 00:02:35 -

3

47

HONDA

04:09:56 00:02:37 -

4

6

HONDA

04:10:30 00:03:11 00:05:00

5

3

KTM

04:11:20 00:04:01 -
6

 

49

KTM

04:11:34 00:04:15 -

7

19

HONDA

04:12:39 00:05:20 -

8

23

KTM

04:12:42 00:05:23 -

9

48

HONDA

04:12:48 00:05:29 -

10

4

HUSQVARNA

04:13:11 00:05:52 -

Generale Auto

Pos. Name Mark Time variation Penalty

1

314

PEUGEOT

09:44:51 - -

2

302

PEUGEOT

09:49:39 00:04:48 -

3

300

MINI

09:56:00 00:11:09 00:01:00

4

319

TOYOTA

09:57:22 00:12:31 -
5

 

303

PEUGEOT

09:57:55 00:13:04 00:01:00

 

Generale Moto

Pos. Name Mark Time variation Penalty

1

2

HONDA

10:35:17 - -

2

47

HONDA

10:37:34 00:02:17 -

3

6

HONDA

10:38:20 00:03:03 00:06:00
4

 

5

KTM

10:40:39 00:05:22 00:01:00
5

 

8

HUSQVARNA

10:40:41 00:05:24 00:01:00
  1 di 11  
  • DrBerry, Rosignano Monferrato (AL)

    Che min@hione! Joan!!!!!!!!!!!!! 5' buttati via!
Inserisci il tuo commento