mostra aiuto
Accedi o registrati
Economia

Accise sui carburanti: arriva la petizione per eliminarle

-

Sulla piattaforma change.org una petizione per eliminare le accise ha raccolto oltre 100.000 adesioni

Accise sui carburanti: arriva la petizione per eliminarle

Quante volte, a fronte di una reale diminuzione del costo del greggio – fatto che sta avvenendo proprio in questi giorni, con il costo del petrolio al barile mai così basso da 12 anni – non abbiamo riscontrato variazioni di rilievo una volta arrivati dai gestori?

In una petizione lanciata sulla celebre piattaforma change.org, oltre 100.000 utenti hanno chiesto formalmente al Ministero dell'Economia ed al Governo di eliminare le accise anacronistiche

Chi viaggia spesso per lavoro anche in altri paesi dell'Unione Europea nota quanta discrepanza ci sia tra il costo al litro del carburante in Italia e in Francia, Germania o Spagna. Vi siete mai chiesti quante e quali siano le accise che gravano nei confronti del consumatore finale? Vogliamo darvene un'idea.

Tra le voci spiccano sicuramente la Guerra in Etiopia del 1935-36 che dovrebbe essere oramai conclusa da tempo, oltre alla crisi di Suez ed alla Guerra in Libano del 1983. Non passano inosservati gli 11 centesimi al litro per il gasolio, inseriti nel decreto Salva Italia del 2011.

€ 0,000981: finanziamento della guerra d’Etiopia del 1935-1936;
€ 0,00723: finanziamento della crisi di Suez del 1956;
€ 0,00516: ricostruzione post disastro del Vajont del 1963;
€ 0,00516: ricostruzione post alluvione di Firenze del 1966;
€ 0,00516: ricostruzione post terremoto del Belice del 1968;
€ 0,0511: ricostruzione post terremoto del Friuli del 1976;
€ 0,0387: ricostruzione post terremoto dell’Irpinia del 1980;
€ 0,106: finanziamento della guerra in Libano del 1983;
€ 0,0114: finanziamento della missione in Bosnia del 1996;
€ 0,02: rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004;
€ 0,005: acquisto di autobus ecologici nel 2005;
€ 0,0051: terremoto dell’Aquila del 2009;
€ 0,0073: finanziamento della manutenzione e la conservazione dei beni culturali, di enti ed istituzioni culturali nel 2011;
€ 0,04: arrivo di immigrati dopo la crisi libica del 2011;
€ 0,0089: alluvione in Liguria e Toscana nel novembre 2011;
€ 0,082 (€ 0,113 sul diesel): decreto “Salva Italia” nel dicembre 2011;
€ 0,02: finanziamento post terremoti dell’Emilia del 2012

In una petizione lanciata sulla celebre piattaforma change.org, oltre 100.000 utenti hanno chiesto formalmente al Ministero dell'Economia ed al Governo di eliminare le accise anacronistiche. Per chi volesse saperne di più sulla questione, può leggere la petizione direttamente a questo link

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento