mostra aiuto
Accedi o registrati
curiosità

Nissan GT-R/C, un joypad per volante [Video]

-

La supercar comandata da remoto con un controller per PlayStation ha superato i 210 km/h

Nissan GT-R/C, un joypad per volante [Video]

Le automobiline radiocomandate sono divertentissime. Ma cosa si prova a radiocomandare una vera Nissan GT-R? Chiedere a Jann Mardenborough, vincitore di GT Academy e pilota NISMO, che ha guidato la supercar giapponese dalla cabina di un elicottero superando i 210 km/h sul circuito di Silverstone.

Al posto del volante Mardenborough ha utilizzato un controller DualShock 4 per PlayStation 4 per radiocomandare una Nissan GT-R allestita per la guida da remoto, per l'occasione ribattezzata Nissan GT-R/C. ll controller DualShock 4 non modificato è collegato a un computer che interpreta i segnali provenienti dal joystick e dai pulsanti, per poi trasmetterli ai sistemi di bordo di GT-R /C.

Durante il giro più veloce in 1:17:47, la Nissan GT-R /C ha registrato una media di 122 km/h, raggiungendo la velocità record di 211 km/h: per il circuito ad anello da 2,6 km, la velocità media di una normale corsa con conducente a bordo è di 134 km/h. 

La vettura, progettata nel Regno Unito da JLB Design sulla base di una R35 del 2011 dotata di motore V6 da 542 CV, si serve infatti di quattro servomotori che hanno il compito di azionare lo sterzo, la trasmissione, i freni e l’acceleratore. I sei computer montati a bordo aggiornano i comandi fino a 100 volte al secondo. La posizione dello sterzo è misurata con una proporzione di 1/65.000.

«La GT-R /C ci ha posto sfide inedite, spingendoci ad adottare nuovi approcci ingegneristici. Dovevamo assicurarci che i sistemi robotici funzionassero in maniera efficace durante le fasi rapide di accelerazione/decelerazione e nelle curve veloci caratterizzate da elevate forze centrifughe. Inoltre dovevamo offrire un controllo realistico e rassicurante a qualsiasi velocità e mantenere una solida connessione tra l’auto e il controller DualShock 4, a distanze variabili e con un minimo ritardo nei tempi di risposta dei robot», ha spiegato James Brighton di JLB Design Ltd. 

Nel 2018 la Nissan GT-R /C verrà utilizzata per un tour nelle scuole elementari e medie del Regno Unito, per promuovere la carriera futura delle giovani leve nei campi della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica.

  1 di 20  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Nissan GT-R
Maggiori info
Nissan