mostra aiuto
Accedi o registrati
Salone di Francoforte 2017

Salone di Francoforte 2017, VW, Müller: «Più trasparenza nel comunicare le emissioni»

-

Il CEO di Volkswagen, Matthias Müller, parla del futuro del Gruppo alla vigilia del Salone di Francoforte 2017

Salone di Francoforte 2017, VW, Müller: «Più trasparenza nel comunicare le emissioni»

«Possiamo riguadagnare la fiducia dei consumatori solo se accettiamo anche le critiche. Dobbiamo essere più onesti nel comunicare i dati sulle emissioni e sul consumo di carburante ed essere più coraggiosi di prima. Abbiamo ricevuto il messaggio e ci comporteremo di conseguenza»: non si tira certo indietro il CEO del gruppo Volkswagen, Matthias Müller, nel suo discorso alla Volkswagen Night, nella sera che precede il via del Salone di Francoforte 2017.

Una kermesse, questa, che secondo Müller ha cambiato significato rispetto a qualche anno fa: «I tempi in cui il nostro settore si celebrava a Francoforte sono finiti; è il momento di sviluppare tecnologie che vadano al di là del concetto di macchina come la conosciamo oggi».

E l'innovazione passa dai powertrain tradizionali: «I diesel all’avanguardia non sono il problema, ma la soluzione di una questione complessa. Vivremo un cambio graduale dalla combustione interna all’elettrico in modo responsabile, in un contesto che promuove l’innovazione in ogni ambito, anziché impedirla. I motori tradizionali servono come ponte verso l’elettrificazione: oggi vendiamo macchine per finanziare il futuro. L’innovazione non è possibile senza i nuovi diesel puliti».

«È necessario trasformare una struttura industriale che dura da decenni e che merita di rimanere attiva. Non si può rimanere attaccati allo status quo in momenti di cambiamento». Una trasformazione i cui contorni sono inevitabilmente ancora non definiti. «Non sappiamo esattamente come sarà la mobilità tra dieci o quindici anni - spiega - ma ci siamo creati una visione. Ci aspettiamo che entro il 2025 ¼ delle macchine del gruppo Volkswagen sia full electric: parliamo di 3 milioni di veicoli all’anno».

«Una società come Volkswagen deve guidare, non seguire, specie quando si parla di powertrain, il vero cuore di una auto. Vogliamo diventare leader dell’elettrico entro 2025. La prima fase del nostro percorso si chiama RoadmapE. Entro 2025 avremo 80 modelli green, di cui 50 elettrici e 30 hybrid, coprendo tutti i segmenti», puntualizza Müller, che aggiunge: «Entro il 2030 gruppo VW elettrificherà tutta line-up: ci sarà almeno una variante elettrica per ogni modello del gruppo. Si tratta di un impegno concreto e una promessa ai nostri clienti».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento