mostra aiuto
Accedi o registrati
GP Giappone 2017

F1, GP Giappone 2017: Williams in pista per beneficenza e le altre news

-

Tutte le ultime news dal paddock di Suzuka, teatro del Gran Premio del Giappone

F1, GP Giappone 2017: Williams in pista per beneficenza e le altre news

Massa e Stroll in pista per beneficenza

La Williams supporta il programma Save the Children e in Giappone i due piloti Massa e Stroll si sono esibiti in una gara di kart presso un centro locale, al fine di raccogliere fondi. Alla gara ha partecipato anche Herbert, ex pilota Benetton attualmente commentatore Sky Sport UK che si è vestito con una maschera di un pupazzo locale. Grande divertimento e numeri a profusione.

Valentino Rossi sponsor di Lewis Hamilton

Questa è grossa e divertente e in seguito vi daremo tutti i dettagli possibili, ma da quello che si è saputo Valentino Rossi con una sua consociata è diventato sponsor di Hamilton da qualche tempo, tanto che una percentuale di soldi di Rossi finisce nelle tasche di Lewis. Come? Beh la souspance merita una attesa, i dettagli "hot" dell'operazione sono il frutto di una inchiesta che stiamo completando, per ora beccatevi questa...

Troppa folla salta incontro con Alonso

Fernando Alonso aveva organizzato un flash mob in centro a Tokyo per incontrare i suoi fans, il punto strategico era il famoso incrocio di Shibuya ma a 10 minuti dall'evento, si era radunata una folla talmente numerosa che la polizia ha deciso di far evacuare tutti per garantire la sicurezza! Visto che dovevano stare tutti fermi, non si capisce in cosa potesse essere minata la sicurezza, ma la polizia locale non ci ha pensato due volte e per la delusione del pilota e dei tifosi, è stato tutto rimandato. Alonso ha rimediato a Suzuka incontrando i suoi fans in un apposito meeting, anche questo affollatissimo.

Ferrari, ridiamoci sopra

Visti i guai a ripetizione di Singapore, le rotture di Sepang e i dubbi di Suzuka, un gruppo di tifosi ha riunito in una fake news tutta la squadra corse facendo un fotomontaggio in cui si vede il team in un noto santuario in cui, si vede, la rossa ha bisogno di bagnarsi per ritrovare la condizione di forma...

Kubica Di Resta più che un derby una farsa?

Il prossimo 11 ottobre Robert Kubica e Paul Di Resta faranno un test a Silverstone con una vecchia Williams e questo conferma quanto scritto in precedenza su queste pagine, poi i due si trasferiranno a Budapest dove sulla stessa pista proveranno ancora. Se doveva essere un modo per decidere il secondo pilota Williams sta diventando una farsa bella e buona. Infatti la macchina sarà del 2014, roba che con le attuali non ha niente che spartire, i dati raccolti serviranno solo a capire in confronto a Stroll (che la usa) il livello dei due. Kubica è osteggiato dal management di Massa che con quello di Stroll, proprietario a tutti gli effetti della Williams, spinge per avere Di Resta o Massa al più tardi, in compenso è arrivato in Giappone Nico Rosberg per fare il commentatore a Sky Sport che però è lì anche in veste di manager di Kubica. Insomma, non è che le premesse di una cosa seria ci siano tutte e allora il dubbio è : a chi serve e perchè? una mezza idea l'abbiamo ma poi dicono che siamo cattivi...

Palmer salva il posto

Se avete un problema legale vi consigliamo gli avvocati di Jolyon Palmer che dal GP di Ungheria doveva essere appiedato e che gara per gara salva sempre il posto. Il passaggio fra Sainz e Palmer alla Renault per questa stagione non si farà, anche perché Palmer si è attaccato a tutte le clausole possibili e ha mantenuto il posto in squadra.

  1 di 32  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento