top car

Alfa Romeo TZ3 Stradale Zagato 

Nove eccezionali esemplari su base Viper per festeggiare i 100 anni del Biscione

Tutto su: Aziende | Mercato | Novità | Tuning | Anteprime

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
1a
Zagato chiude il cerchio del programma TZ3, nato con l'idea di celebrare il 100° Anniversario del marchio Alfa Romeo (1910-2010), con la realizzazione della TZ3 Stradale.

9 ESEMPLARI
Dopo la “one off” TZ3 Corsa, vincitrice del Villa D’Este Design Concept Award 2010, l'atelier lombardo torna a far parlare di sé con un esercizio di Stile che non è un‘auto da Corsa ma un modello Avant-garde realizzato in soli nove esemplari. In totale 10 vetture (9 stradali più la Corsa) da collezione per i 100 anni del marchio Alfa Romeo realizzate dal suo interprete forse più prolifico, sia con carrozzerie per auto da corsa, sia stradali.

CARBONIO A PROFUSIONE
La TZ3 Corsa è costruita su una vasca in fibra di carbonio, accoppiata a un telaio tubolare in acciaio e con una leggera carrozzeria in alluminio battuta a mano. Motore 8 Cilindri a V di 90°, 4,2 litri, montato in posizione anteriore – centrale, cambio semiautomatico a 6 marce.

BASE VIPER
La TZ3 Stradale è costruita sul telaio meccanizzato della Viper ACR. La carrozzeria è in fibra di carbonio. “Bellezza necessaria” è infatti il messaggio di questa vettura che utilizza, per la prima volta nella storia, una meccanica americana. Grazie alla recente joint venture tra il Gruppo Fiat e Chrysler/Dodge, può rappresentare la prima Alfa Romeo americana della storia.

GENTLEMAN DRIVER
Nella più classica tradizione dei “Gentleman driver”, TZ3 Corsa è stata commissionata dal collezionista di Alfa Romeo Zagato Martin Kapp. La prima delle nove TZ3 Stradale è stata consegnata al collezionista americano Eric King, membro dell’Automobile Museum di Saratoga (NY). Le TZ3 Stradale numero due e tre saranno consegnate in Giappone ed Europa.

KAMM TAIL
TZ3 Corsa e TZ3 Stradale presentano nella parte posteriore una tipica configurazione "Kamm-tail" (K-tail). Questa soluzione, resa famosa in Italia sulle carrozzerie con "Coda Tronca" di Zagato, che la sperimentò a partire dai primi Anni 60 su strada e su pista, vede la sua massima applicazione proprio sulle Alfa Romeo TZ e TZ2.

OTTIMO CX
L'Effetto Kamm appartiene alle regole del design funzionalista che privilegiano l’aerodinamica. Secondo questo principio è possibile diminuire il CX mantenendo compatte le dimensioni. Si garantisce, così, la stessa riduzione della resistenza all'aria senza dover ricorrere a una forma “a goccia” della coda particolarmente allungata.

La TZ3 Corsa celebra uomini e macchine della tradizione sportiva di Alfa Romeo e Zagato:
• Scuderia Ferrari (Anni 20 e 30)
• Alfa Corse (Anni 40 e 50)
• Autodelta (Anni 60 e 70)
• Scuderia Zagato (Anni 80 e 90)

La TZ3 Stradale celebra l’eredità delle Alfa Romeo Zagato stradali:
• RLSS, 1500, 1750, 2300 e 2900 Zagato (Anni 20 e 30)
• 6C 2500 Panoramica, 1900 SSZ e Giulietta SVZ (Anni 40 e 50)
• SZ, 2600 SZ, Giulia TZ e Junior Z (Anni 60 e 70)
• S.Z. e R.Z. (Anni 80 e 90)



28/04/2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
    Ricerca Concessionarie:

    Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
     
    ATTENZIONE