mostra aiuto
Accedi o registrati
mercato

Delrio: «Mercato va bene, niente incentivi auto»

-

Il Ministro dei Trasporti chiarisce la posizione del Governo, che punta sui trasporti collettivi

Delrio: «Mercato va bene, niente incentivi auto»

Nessun incentivo per l'acquisto di auto e moto. E' questa la posizione del Governo Gentiloni chiarita dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio in occasione di un convegno sulla mobilità ed il settore auto organizzato a Torino da Cgil e Fiom.

«Per ora non abbiamo scelto la strada degli incentivi. Abbiamo scelto la strada di favorire altri tipi di mobilità, quella pubblica con autobus e treni per i pendolari», ha chiarito il Ministro, sottolineando il momento positivo che sta attraversando il mercato italiano dell'auto. oltre ad investire sul piano nazionale delle reti di ricarica elettrica». 

«Il mercato dell’auto sta andando molto bene. È cresciuto insieme all’industria automobilistica in Italia. Quindi per ora mi pare che non ci sia all’orizzonte un incentivo di nessun tipo per il rinnovo del parco auto», ha concluso Delrio.

  • Francesco.Tonin, Verona (VR)

    Magari incentivi anche no, basterebbe che tirassero via il superbollo che trovo scandaloso e soprattutto stupido visto che ci hanno rimesso, e favorire una maggior detrazione fiscale per le auto intestate a società, come peraltro succede in altri paesi europei "più evoluti". Ma tanto in sto paese vige il piacere della punizione per chi si può permettere e vuole prendersi un auto sopra i 250 cv che non necessariamente deve costare come una Chiron ma può essere un'Honda Civic, una Golf GTI... A chi obbietta ( il benpensante di turno...), cosa se ne fa uno di una macchina con tutti quei cavalli ,io rispondo che con i propri soldi ognuno può fare ciò che vuole quindi può prendersi una macchina con 300 cv senza rendere conto a nessuno.
  • guidodapazzi

    Mi sembra assolutamente condivisibile.
Inserisci il tuo commento