importanti traguardi

Ford: ad aprile aumentano le vendite nel Regno Unito 

Ford ha chiuso il mese di aprile facendo segnare un incremento nelle vendite sul Regno Unito, registrando una crescita del 4,3% per un totale di 24.400 vetture

Tutto su: Mercato | Aziende

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
ford kuga fuorisalone 4

Ad aprile, le vendite di Ford nel Regno Unito, il mercato europeo più importante per il marchio, hanno registrato un incremento del 4,3% per un totale di 24.400 vetture e la quota di mercato si è ampliata di 0,5 punti percentuali al 15,1%.

Nei 19 mercati principali, la quota complessiva di Ford ha registrato una flessione pari a 0,3 puntipercentuali scendendo al 7,7% a fronte di 90.200 unità vendute nel mese di aprile. Da inizio anno, la quota di mercato di Ford si attesta all'8,3%, pressoché in linea con il risultato conseguito nel primo quadrimestre del 2011.

«Il Regno Unito ci ha riservato una bella soddisfazione in aprile. Il comparto automobilistico europeo ha continuato a vivere momenti difficili anche questo mese, ciononostante noi manteniamo una posizione relativamente solida grazie al lancio di numerosi prodotti importanti previsti per quest'anno - ha dichiarato Roelant de Waard, Vice Presidente Marketing, Vendite e Assistenza di Ford Europa - abbiamo iniziato da poco le vendite della nuova Focus EcoBoost da
1,0 litri e il trend è decisamente positivo. Inoltre, nel 2012 debutteranno la nuova B-MAX, il SUV Kuga completamente riprogettato, le versioni ECOnetic Technology di Focus e Fiesta, la Focus ST e il Transit Custom.»

Considerando tutti i 51 mercati europei, Ford ha venduto 115.700 vetture nel mese di aprile, segnando un calo del 10% (12.700 unità) rispetto al dato comparabile 2011. Nel primo quadrimestre, le vendite in questi mercati hanno raggiunto un totale di 501.000 unità, in flessione del 7,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

In Russia, le vendite di Ford hanno raggiunto le 12.400 unità ad aprile e 39.700 unità da inizio anno, con un incremento del 26% e del 29% rispettivamente. La quota di mercato di Ford è cresciuta di 0,3 punti percentuali toccando il 4,3% in aprile e da inizio anno.

In Europa Orientale, le vendite di Ford ammontano a 4.400 unità per il mese di aprile e a 16.600 unità da inizio anno, con un rialzo rispettivamente del 12% e del 16% sui periodi comparabili del 2011. Le vendite di Ford in Germania sono state pari a 20.100 unità in aprile e 81.900 unità da inizio anno, con una flessione di 1.900 e 2.100 vetture rispettivamente sul dato 2011. La quota di aprile ammonta al 6,7%, in calo dal 7,5% registrato nello stesso mese dello scorso anno. Nel primo quadrimestre del 2012, la quota di mercato di Ford in Germania è stata pari al 7,1% con una flessione di 0,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2011.

Ford ha mantenuto la sua posizione di mercato ad aprile e da inizio anno nel Regno Unito e in Ungheria. Ford ha incrementato la sua quota di mercato per il mese di aprile in sei dei suoi 19 mercati principali: Austria, Regno Unito, Repubblica Ceca, Danimarca, Ungheria e Svizzera. La quota di mercato è cresciuta anche in Russia e in Romania.



16/05/2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre notizie su:Ford

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
    Ricerca Concessionarie:

    Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
    • Lane splitting, rivoluzione epocale negli USA?

      Altri importanti passi verso la legalizzazione di un fenomeno incredibilmente bandito negli USA. Una svolta che potrebbe cambiare radicalmente la situazione del traffico negli USA

    • Michael Rutter su Paton al TT

      Il quattro volte vincitore al TT correrà la Lightweight con la S1 portata in gara dal team ufficiale Paton/ILR di Ian Lougher

     
    ATTENZIONE