mostra aiuto
Accedi o registrati
Aziende

Porsche SE, Piëch potrebbe cedere la maggioranza delle sue quote entro maggio

-

Ferdinand Piëch, ex presidente del consiglio di sorveglianza del gruppo VW, è in procinto di cedere le sue quote di Porsche SE, holding azionista di riferimento del gruppo di Wolfsburg

Porsche SE, Piëch potrebbe cedere la maggioranza delle sue quote entro maggio

L'ex presidente del consiglio di sorveglianza del gruppo Volkswagen, Ferdinand Piëch, avrebbe intenzione di vendere la maggioranza del suo pacchetto azionario di Porsche SE entro il 30 maggio.

L'indiscrezione sulla data della cessione arriva dalla Bild am Sonntag a seguito della dichiarazioni da parte di Porsche SE della volontà di Piëch di mettere in vendita le sue quote, che, stando a quanto riportato da Der Spiegel, ammontano al 14,7% del totale, per un valore di 1,1 miliardi di euro.

Le trattative per la cessione delle quote a membri delle famiglie Porsche e Piëch sono attualmente in corso; le due dinastie controllano il 52% delle quote del gruppo Volkswagen tramite la holding Porsche SE, e hanno diritto di veto sulla liquidazione delle azioni di proprietà di Piëch. In una nota diffusa da Porsche SE, si precisa come lo sviluppo della transazione sia ancora incerto. 

Se questa operazione dovesse andare in porto, si tratterebbe del primo cambiamento significativo nella struttura societaria di Porsche SE dalla restituzione, avvenuta nel marzo del 2013, da parte del fondo sovrano del Qatar delle proprie quote - pari al 10% del totale - alla famiglia Porsche. 

 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento