importanti prevendite

Tesla Model X: registrate già 500 ordinazioni 

La Tesla Model X ha già convinto il pubblico statunitense, che a pochi giorni dalla presentazione ufficiale ha ricevuto ordini per 500 unità

Tutto su: Aziende

  • Aggiungi a MyAuto
  • Invia a un amico
  • Stampa
tesla model x (3)
Notizie correlate

La Tesla Model X ha già convinto il pubblico statunitense, che a pochi giorni dalla presentazione ufficiale ha ricevuto ordini per 500 unità, traducibili in un introito superiore ai 40 milioni di dollari per la Casa americana, in quanto ogni singolo esemplare della nuova vettura, che per ora è ancora in versione prototipale, dovrebbe avere un costo stimato di circa 80.000 dollari.

Presentata all'interno del centro di design californiano, la Tesla Model X sfrutta architettura e batterie ( da 40, 60 e 80 kWh) della Model S, promettendo però una riduzione del 10% della carica della batteria rispetto a quest'ultima per via di un aggravio sulla bilancia, diminuendo di conseguenza anche l'autonomia.

La Model X è caratterizzata da una sezione frontale simile a quella della Model S, in cui un'ampia calandra frontale dotata di profilatura cromata al centro della stessa domina appunto la zona anteriore della vettura, mentre gli accessi posteriori ai sette posti disponibili a bordo presentano un'apertura ad ali di gabbiano.

All'interno la Tesla Model X dispone di tre fili di sedili, mentre anche i bagagli dovrebbero poter contare su un'ampia superficie di carico per via di uno spazio supplementare reso disponibile all'anteriore a causa dell'assenza di una unità termica.



16/02/2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati inseriti 0 COMMENTI. Commenta »

     
    Ricerca articoli
     
    Ricerca Concessionarie:

    Ultime notizie da Moto.it Leggi tutte le notizie di moto
    • Catania: limite di 30 km/h e autovelox. Sicurezza o cassa?

      Un tratto di new jersey è stato rimosso da una strada cittadina, sostituito dall'istituzione del limite di 30 km/h e dall'autovelox pronto a sanzionarne il superamento. Ne abbiamo chiesto i motivi all'Assessore alla Viabilità Rosario D'Agata

    • Da Udine a Trieste in moto contro i guard rail

      Il gruppo motociclistico "A Manete" organizza, domenica 13 luglio, un corteo in moto che da Udine arriverà fino a Trieste, per consegnare una petizione di firme contro gli attuali guard rail presenti sulle nostre strade

     
    ATTENZIONE