mostra aiuto
Accedi o registrati
Primo test

Mercedes CLA Shooting Brake, un'auto alla Settimana della Moda

-

Abbiamo provato l'entry level delle Station Wagon della casa delle stella. Tanto comfort e un look aggressivo

Mercedes CLA Shooting Brake, un'auto alla Settimana della Moda

Con il restyling introdotto a marzo dello scorso anno, la nuova CLA Shooting Brake punta ad attrarre un pubblico alla ricerca di spazio, ma che non vuole accontentarsi di una classica Station Wagon. Nasce così il concetto di questa declinazione di auto. Capacità di carico da vera auto famigliare e look moderno, ricercato e alla moda e, proprio per questo motivo, legata a doppio filo alla Milano Fashion Week che svoltasi nei giorni scorsi nella capitale della moda.

Grazie alla piattaforma MFA, la Shooting Brake si declina in diverse motorizzazioni diesel e benzina con potenze comprese tra i 122 ed i 360 CV e riesce ad avere una massiccia dose di tecnologia. Le dimensioni di questa segmento C sono più che generose con i suoi 464 cm di lunghezza, 178 di larghezza e 143 di altezza ed un passo di bene 270 cm, cosa da fare invidia ad una segmento D. Per avere le carte in regola per essere un'auto che strizza l'occhio alle famiglie, la Shooting Brake offre un minimo di 495 litri di bagagliaio ampliabili a 595 e, abbattendo gli schienali, si riesce a raggiungere una capacità di 1.354.

La linea, che ricorda in piccolo quella della CLS, è filante, aggressiva, ma mantiene sempre una certa eleganza, seguendo quanto disegnato dal centro stile di Como. Gli interni sono ben curati ed offrono ai passeggeri, dipendentemente dagli optional installati, davvero tanta tecnologia, servizi in rete compresi.

I motori benzina sono sette e partono dal 180 benzina, con una cilindrata di 1.600 cc ed potenza di 122 CV, fino ad arrivare alla mostruosa 45 AMG con una cilindrata di 2.000 cc e ben 381 CV a disposizione. Per quanto riguarda i motori a gasolio, si parte da un 1.600 cc da 109 CV, mentre il top di gamma è il classico 2.200 cc da 177 CV con cambio automatico DCT a sette rapporti. Se però è all'adrenalina che state puntando, il della CLA 45 AMG potrebbe fare al caso vostro.quattro cilindri duemila biturbo da 381 CV abbinato al cambio a doppia frizione e sette rapporti

Dal Vivo: Com'è fuori

Due le vetture che abbiamo avuto in prova, la CLA SB 45 AMG e la CLA SB 220 4Matic in allestimento Premium. Proprio partendo da quest'ultima, ad un primo sguardo frontale non ci si accorge di trovarsi davanti alla versione Shooting Brake; il design rimane infatti invariato rispetto alla versione berlina, calandra a trama Matrix, fari full LED e un aspetto imponente e ben piantato a terra, anche grazie al pacchetto AMG incluso nell'allestimento. Solo guardandola lateralmente, dove spiccano i cerchi da 18 pollici AMG, si nota che la linea ad arco dei finestrini si protrae più a lungo e più in alto verso il retro dell'auto, andando ad offrire una volumetria del bagagliaio da vera SW.

Il volume di partenza è di 495 litri ma, spostando i sedili posteriori in posizione molto eretta, se ne guadagnano altri 100. Andando ad abbattere totalmente i sedili posteriori, frazionabili in maniera 60:40, si ottiene una capacità di carico di 1.350 litri, non male, soprattutto considerando la regolarità della superficie e dell'ampio vani sotto al pavimento. Unica nota dolente è il posizionamento dei gruppi ottici posteriori, nella stessa posizione della berlina, che rendono la parte inferiore della bocca del bagagliaio un po' troppo stretta e quindi scomoda per caricare oggetti ingombranti.

Dal Vivo: Com'è dentro

Passando agli interni, il primo impatto è quello di essere su una vettura premium. Tanta pelle, anche sul pannello porta e cuciture a contrasto che ben si raccordano con le impunture della plancia, anch'essa in pelle, con finiture in alluminio. I sedili su questa versione sono quelli sportivi a guscio che, sebbene non sioano regolabili elettricamente, offrono un comfort davvero elevato. Nonostante la qualità dei materiali impiegati sia generalmente alta, non mancano alcune pecche. Sul tunnel centrale, su certe parti del pannello porta e sul retro dei sedili anteriori, il rivestimento è di plastica dura che, assieme ad assemblaggi non precisissimi, stona con il resto degli interni.

Bello il volante riscaldabile sportivo ricoperto da un morbidissimo pellame e bella la strumentazione con contagiri e contachilometri ancora analogici, ma con in mezzo un display a colori che, oltre a mostrare le consuete informazioni, mostra i pittogrammi del navigatore. Proprio parlando di navigatore, il display da 8 pollici installato a sbalzo sulla plancia ha una buona visibilità anche in condizioni di luce sfavorevoli e la navigazione è dettagliata, ma non è particolarmente intuitivo da utilizzare.

Il tunnel centrale, oltre alle plastiche dure già citate, è un po' troppo confusionale. I tasti sono tanti, compresi quelli del telefono, e tendono a far distogliere lo sguardo dalla strada, così come i comandi del condizionatore che sono posti molto in basso. Grazie però alla leva del cambio spostata dentro al volante, nel tunnel centrale troviamo un ampio vano porta oggetti e due porta lattine.

Come si guida

Per il test drive, come anticipato, abbiamo utilizzato la versione 220 D 4Matic da 177 CV. Non si può che parlare bene di questo motore che ha raggiunto un livello di silenziosità che pare essere addirittura un benzina. La ripresa è ottima grazie ai 3500 Nm di potenza già disponibili da 1.400 giri. Lo sterzo è leggero ma preciso ed il comfort di bordo è davvero alto, peccato per la limitata visibilità in retromarcia, dove bisogna fare affidamento sulla retrocamera. Per quanto riguarda i consumi, quelli dichiarati dal costruttore sono di circa 5 litri ogni 100 Km, superiori quindi alla versione senza la trazione integrale che ha valori di consumo dichiarati che si attestano a 4,3 l/100km.

Cosa dire della CLA Shooting Brake 45 AMG? Gli esterni sono aggressivi con il tipico terminale di scarico trapezoidale ed estrattore pronunciato. Splendidi e sportivissimi i dischi baffati e forati. Gli interni si distinguono per i sedili a guscio sportivi rivestiti in Alcantara e per la plancia e volante anch'essi rivestiti nello stesso materiale. Il motore, il 2 litri biturbo da 381 CV è pazzesco e il suono dello scarico regala a quest'auto un atteggiamento da vera supercar.

Conclusioni

Per quanto riguarda i prezzi, per portarsi a casa la CLA Shooting Brake, la versione di ingresso, la CLA Shooting Brake 180 benzina, ha un prezzo che parte da 31.160 euro, mentre per le versione in prova, la 220 D 4matic parte da circa 42.000 euro. Se voleste osare, il prezzo di partenza da sborsare per la CLA 45 AMG è di 58.280 euro.

Per tirare le somme, quest'auto, magari con motore diesel, è adatta a chi macina chilometri ma che ha anche un occhio di riguardo per la famiglia e desidera avere tanto spazio a disposizione per tutti. La AMG è per chi vuole esagerare.

Pregi e difetti

  • Linea azzeccata - scelta di motori - comfort di bordo
  • finiture migliorabili - scarsa visibilità al posteriore

Umberto Mongiardini

  1 di 9  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe CLA Station Wagon
Maggiori info
Mercedes-Benz